Quotidiano di informazione campano

Pompei: sindaco chiede legge speciale

In scavi 30mila presenze. Uliano, "città in tilt, servono fondi"

0

NAPOLI,IERI ANCHE A  POMPEI É stata una giornata da record, oggi, per gli Scavi archeologici di Pompei: quasi trentamila visitatori hanno preso d’assalto la città, precisamente 29.540 , e il sindaco, Ferdinando Uliano, lancia un appello al Governo affinché vari una “legge speciale” per sostenere un’affluenza di visitatori che la piccola città vesuviana non riesce a contenere. “Chiedo con determinazione ancora una volta, al governo centrale e regionale – afferma Uliano – una legge speciale per Pompei. Non solo disagi per la presenza dei turisti, per il traffico, l’aumento dei rifiuti, la necessità di assistenza della polizia locale e così via. I turisti devono rappresentare la rinascita di Pompei. Abbiamo bisogno di finanziamenti per assicurare accoglienza creare servizi adeguati. E, contemporaneamente, avremo posti di lavoro per tantissimi disoccupati di Pompei e delle città vicine”.RADIO PIAZZA EVENTI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.