Quotidiano di informazione campano

Premiazione dei cittadini del Comune Brusciano che si sono distinti nel campo delle arti, dello spettacolo e dell’agroalimentare COMUNE DI BRUSCIANO

RADIO PIAZZA EVENTI IN CAMPANIA

0

Grande affluenza del pubblico  alla premiazione dei cittadini di Brusciano che si sono distinti nel campo delle arti, dello spettacolo e dell’agroalimentare. Un minishow con Lucia Cassini ha concluso una serata fortemente voluta dal sindaco Giosy Romano: “Abbiamo inteso prendere atto delle positività del nostro paese -spiega il primo cittadino- che sono riuscite ad emergere. Persone che senza piangere, in un contesto difficile hanno avuto la capacità di farsi strada facendo conoscere il nostro paese oltre i confini regionali”. Il primo cittadino prosegue: “Un momento di visibilità sotto il profilo dell’insegnamento per quanti da soli riescono con le loro capacità a raggiungere prestigiosi traguardi. Attraverso eccellenze come loro si tende a dare lustro al territorio. Brusciano che ha forti radici culturali e storiche come la figura di Guido De Ruggiero non può non essere da volano per la crescita del territorio, in quanto collaborando tutti insieme e affiancando le forze possiamo fare ancora grandi cose e continuare verso un futuro migliore per Brusciano”. Premiati nel corso dell’evento gli ospiti illustri. Primo fra tutti tra le eccellenze bruscianesi ad essere premiato, Marco Aurelio Fratiello, che si è distinto nel campo della pittura. Vincenzo Egizio, agricoltore, produttore della famosa Papaccella di Brusciano. Rocco di Maiolo, sassofonista, vincitore del Jazz Festival di Piacenza. Ed ancora Mario Accurso, leader dell’arte presepiale. Antonio Montanile, titolare di un laboratorio didattico per bambini per la lavorazione della ceramica ed infine Francesco Sposito, chef di Taverna Estìa, reduce dalla conquista della seconda stella Michelin. Fra i padrini d’eccezione anche il cabarettista Rosario Verde alias Sasamen e l’imitatore Lino Barbieri. Ad allietare la serata oltre il pulcinella locale Angelo Iannelli, che ha premiato la giovane promessa bruscianese Mario Andrisani, in particolare la soave voce della soprana Assunta Maria Rosaria Muselli accompagnata dalla coreografa della danza Clelia Cortini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.