Quotidiano di informazione campano

Presentati gli eventi culturali al Kairòs di Sirignano (Av).

0

Spettacoli e intrattenimento al Kairòs di Sirignano (AV) grazie ai giovani attori/autori del Demiurgo. Si comincia il 7 febbraio con Nel cuore di  Napoli: note, storie  e leggende,  un suggestivo viaggio nel  ventre della  città partenopea;  il  14  febbraio, per la serata di San Valentino è la volta dello spettacolo Parlami damore,  incentrato  sullamore  nelle  sue  varie  accezioni e diramazioni; il 22 febbraio si prosegue  con  Abissi  di  Follia, viaggio nei  contorti  labirinti della  psiche  umana,  guardinghi da mostri e paure che ci attanagliano il  cuore,  immersi nelle  profondità  oscure della  follia  più  cupa e letale; e per finire il 2 marzo inizierà un ciclo di spettacoli nel segno del giallo con un suggestivo, coinvolgente Murder party.                                                                                                                                                                                                     A presentare liniziativa oggi, in unaffollata conferenza stampa, Emilia Esposito, FrancoNappi e Salvatore Grasso autori e attori che si dedicheranno il 7 febbraio alla città di Napoli, presentando la città sotto una veste diversa. Lo spettacolo sarà realizzato con i musicisti Giuseppe Noto e Nicola Chiacchiera e sarà un viaggio emozionale nelle viscere di Napoli, con note, canzoni, rime ed una serie di racconti. I personaggi di quei racconti prenderanno vita e si aggireranno tra il pubblico. Doppio<?xml:namespace prefix = o ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:office” />

spettacolo alle 19,00 e alle 21,00 con un menù tipico napoletano. Per il giorno di San Valentino organizzato uno spettacolo che tende a parlare damore in tutte le sue sfaccettature, lamore più struggente con una parte musicale fatta da tastiera, chitarra e voce, sotto la direzione artistica del musicista Antonio Ferraro. Per tutti gli innamorati sarà possibile prenotare una sorpresa ad hoc da dedicare al proprio partner, cantata, recitata o da gustare.

Il 22 febbraio, si terrà uno degli spettacoli di punta de il Demiurgo. Si partirà dalla letteratura britannica dell800, sarà portato in scena Il Cuore rilevatore, Il ritratto ovale e altre opere. Gli attori coinvolgeranno il pubblico in un viaggio di oltre due ore, giocando sulle suggestioni psichiche, con sottofondo musicale composto dal musicista Antonio Ferraro e con particolari atmosfere visive e sonore. Fisicamente i personaggi entreranno sulla scena e la follia sarà trattata anche come genio positivo. Tra gli altri interpreti della serata di follia ci si avvarrà anche della partecipazione straordinaria di Luigi Manzi, regista e interprete della compagnia teatrale SikSik.

A marzo, esattamente il 2, ultimo spettacolo e inizio di un nuovo ciclo dedicato al giallo: gli ispettori Gavino e Testa dovranno sbrogliare la matassa di intrighi, inganni e sospetti ma per venire a capo dei casi avranno bisogno dellintervento del pubblico. Ciascun partecipante alla serata diventerà un vero e proprio investigatore che dovrà soppesare gli indizi, incontrare i testimoni, analizzare la scena del crimine e metterà alla prova il suo fiuto investigativo interrogando i presenti sulla scena, cercando di penetrare la loro psicologia per carpire le loro informazioni preziose , potrà muoversi a suo piacimento sulla scena. Tuttavia nulla è già stabilito, il corso delle indagini e degli eventi dipenderà esclusivamente dalla sua abilità investigativa! Dovrà combattere contro il tempo e guardarsi dalla feroce concorrenza dei suoi colleghi. Solo il primo ad individuare con esattezza lassassino, il movente e la modalità dellomicidio riuscirà a risolvere il caso.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.