Quotidiano di informazione campano

PRESSO IL DHC DI ISCHIA HANNO I GIORNI CONTATI LE ATTIVITA’ CHE SVOLGONO UNA VENTINA DI DISABILI: I SINDACI FACCIANO SI CHE QUESTA VERGOGNA NON ABBIA SI VERIFICHI

0

 

di Gennaro Savio

Sull’isola d’Ischia il centro di riabilitazione in regime di semiconvitto e il centro diurno disabili del DHC che serve circa venti utenti, la metà dei quali bambini, ha ormai i giorni contati. Infatti dopo aver ricevuto nel lontano 1994 l’accreditamento provvisorio per svolgere queste attività di grande valenza sociale, al DHC, sembrerebbe per un problema di tipo amministrativo, l’ASL Napoli 2 non ha concesso l’accreditamento definitivo. Risultato? Dopo ventitre anni di attività, se non si troverà immediatamente una soluzione, una ventina di giovani disabili si troveranno da un giorno all’altro privati delle necessarie terapie e saranno gravi le ripercussioni che subiranno gli utenti e le loro famiglie. La cosa che rattrista di più in questa vicenda è che sta per essere sospeso un servizio sanitario che riesce a dare importanti benefici agli utenti così come ci hanno spiegato le loro mamme e i loro papà. La soppressione del centro di riabilitazione in regime di semiconvitto e del centro diurno disabili, costituirebbe un nuovo e duro colpo al diritto alla salute degli ischitani che attendono ansiosi la risoluzione del problema. Sarebbe veramente barbaro e disumano privare venti giovani isolani con disabilità della necessaria assistenza sanitaria e rappresenterebbe l’ennesimo fallimento politico di quei rappresentanti istituzionali locali e regionali deputati alla salvaguardia del nostro inalienabile diritto alla salute. Intanto Domenico Savio, Segretario generale del PCIM-L e consigliere comunale di Forio, ha chiesto con forza al Sindaco Francesco Del Deo di intervenire, assieme agli altri sindaci isolani, presso l’ASL Napoli 2 e pretendere la risoluzione del problema.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.