Quotidiano di informazione campano

Primo Memorial “Antonello Facciolo e Gianfranco Condino”. Maria Anna Facciolo: “Un giorno per ricordare e donare”

Primo Memorial "Antonello Facciolo e Gianfranco Condino". Maria Anna Facciolo: "Un giorno per ricordare e donare"

PAOLA. Sotto il cielo del piccolo paese della provincia di Cosenza, Paola, martedì 10 agosto, si è celebrato l’evento “I Memorial <<Antonello Facciolo e Gianfranco Condino>>”. La manifestazione, organizzata dalla “F.I.D.A.S. O.D.V. – Paola”, non solo ha ricordato i giovani Antonello e Gianfranco, ma si è caratterizzata grazie a un’iniziativa davvero “simbolica”. 

Durante la mattinata, dalle ore 8 alle ore 12 circa, in piazza IV Novembre si è tenuta una raccolta sangue a cura del dott. Carlo CassanoGiovanni Amendola e la “Fidas ODV”, che ha visto coinvolte numerose persone, pronte a donare per salvare la vita altrui. “Vogliamo urlare quanto sia bella la vita, provando a salvarne altre – afferma Maria Anna Facciolo – . Ricordare è fondamentale per far sì che tragedie così dolorose non si verifichino più. Inoltre, abbiamo voluto organizzare questa raccolta sangue, poiché spesso non si tiene presente di quanto sia indispensabile donare sia per gli incidenti stradali sia per il settore oncologico che per tutte le strutture ospedaliere. Donare è sinonimo di salvare”.

L’evento ha visto, inoltre, la collaborazione di diverse attività commerciali, quali “Bar Conte”, “Caffetteria del Corso” e “Il Cantagalli” che hanno offerto la colazione ai partecipanti. Attive nell’organizzazione sono state anche altre associazioni italiane: “Associazione Familiari e Vittime della Strada “I nostri Angeli” di Paola, “Il reparto dei sorrisi”, Associazione “Artemisia Gentileschi”, “Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada ODV” e “Associazione Mamme coraggio e Vittime della Strada ODV” (A.M.C.V.S).

“È stata un’emozione unica vedere così tante persone, tutte unite nel ricordo dei nostri angeli – afferma la Facciolo -. Questo è stato il primo memorial Gianfranco Condino e Antonello Facciolo, e dico primo perché vorremmo farlo diventare un appuntamento fisso. Il nostro memorial è stato un tendere la mano a chi ne ha bisogno, infatti il nostro vuole essere un messaggio forte: l’ importanza di donare il sangue, l’ importanza di aiutare gli altri! Siamo grati a tutte le attività commerciali, ai medici e alle associazioni che ci hanno aiutato a realizzare questa giornata. Nel giorno delle stelle – conclude – , abbiamo ricordato quelle più luminose: non solo Gianfranco e Antonello, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita ingiustamente e troppo presto. E sotto quello stesso cielo, abbiamo espresso anche il nostro desiderio più grande, desiderio che a differenza degli altri può essere espresso ad alta voce: basta incidenti stradali, basta tragedie”.

“Felice che ogni anno si ricordino, grazie ai nostri responsabili di sede – afferma il presidente dell’ AI.F.V.S. ODV, Alberto Pallotti – le migliaia di vittime della strada che purtroppo continuano ad esserci. La nostra sede di Paola è una delle più attive del territorio, si stanno battendo per tutti. Attraverso la loro azione contribuiscono alla sicurezza di tutti gli utenti della strada, rendendo più sicura la circolazione”.

Le responsabilità inerenti la presente email sono da ricondurre al responsabile della sezione “comunicazione membro del direttivo Nazionale dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada ODV, Biagio Ciaramella, che ricopre anche il ruolo di rappresentante associativo e responsabile di sede Aversa ed Agro aversano. Mail: giustiziaperluigi@gmail.com  Cell.330443441

_________________________________________________________________________

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.