Quotidiano di informazione campano

Progetto Gigli ad Expo e bilancio Festa 2015

CONFERENZA STAMPA IERI SERA AL COMUNE DI NOLA -PER RADIO PIAZZA EVENTI

0

“Best destinations  winner events”: la festa dei Gigli di Nola continua all’Expo di Milano.  Mentre le immagini dell’evento tutelato dall’Unesco continuano a scorrere attraverso il video sistemato all’interno del palazzo Coldiretti dell’esposizione universale, ieri è stata presentata la pubblicazione dedicata ai territori italiani selezionati dal progetto Italive di Coldiretti, Autostrade per l’Italia e Codacons. A Milano anche il primo cittadino Geremia Biancardi che, con i colleghi degli altri Comuni italiani coinvolti nell’iniziativa, ha preso parte alla tavola rotonda presieduta dal vicepresidente nazionale di Coldiretti Ettore Prandini. Lo speciale Expo 2015 sarà distribuito gratuitamente ai visitatori interessati alla scoperta delle eccellenze gastronomiche e culturali del made in Italy: da maggio a giugno le presenze registrate all’interno del palazzo Coldiretti superano il milione di persone. Un dato di non poco conto se si considera che l’affluenza è relativa ad un solo mese e che le iniziative di promozione e di rilancio della Festa dei Gigli, nell’ambito del progetto Italive, proseguiranno fino alla chiusura dell’esposizione universale prevista per il 31 ottobre. “Si tratta – ha detto il sindaco di Nola Geremia Biancardi – di una importante vetrina che aggiunge un altro tassello alla decisa strategia di rilancio della nostra kermesse che l’amministrazione comunale di Nola sta portando avanti per dare ai Gigli di Nola il risalto che meritano. Ancora una volta si rivela decisiva la scelta di fare rete e squadra con gli altri territori che, come noi, intendono mettere a fattor comune le ricchezze del nostro straordinario Paese. Il posizionamento all’interno di Palazzo Coldiretti che, dati alla mano, risulta tra i più visitati di Expo 2015, ci aiuterà ad accendere ancor di più i riflettori sulla nostra tradizione culturale e sulla festa dei Gigli che già quest’anno ha riscosso un notevole incremento di pubblico”. Alle presenze in città occorre poi aggiungere anche le persone raggiunte attraverso le emittenti televisive ed il web. Alle dirette promosse da Videonola e Telecapri si è aggiunta per la prima volta anche la diretta streaming della ballata di piazza Duomo effettuata da metronapoli, la web tv della città metropolitana di Napoli, e dal portale internet del quotidiano “Il Mattino”.  Il sipario resta alzato dunque mentre, qui a Nola, proprio oggi si è conclusa l’edizione 2015 della kermesse che si è svolta all’insegna della tranquillità e della sicurezza.

Massiccia la presenza delle forze dell’ordine che, con oltre 250 divise presenti sul territorio cittadino hanno assicurato un clima sereno e disteso. Grande impegno di uomini e mezzi anche da parte della polizia locale, diretta dal comandante Luigi Maiello.  I risultati conseguiti dai caschi bianchi parlano da soli:

36 parcheggiatori abusivi sanzionati e denunciati

10 mila euro di verbali emessi per parcheggio abusivo

2000 euro in monete sequestrati

6 proposte di fogli di via obbligatorio a carico di altrettanti pregiudicati fermati in atteggiamento sospetto

700 contravvenzioni al codice della strada

56 venditori ambulanti abusivi allontanati

15 sequestri di merce e carrettini ad altrettanti abusivi

“Ringrazio – sottolinea il sindaco – le forze dell’ordine che, dalla Polizia, ai Carabinieri, alla Guardia di Finanza ed ai nostri caschi bianchi hanno garantito ai nostri cittadini ed ai nostri ospiti  uno spettacolo senza incidenti. E’ questa la testimonianza che quando si lavora tutti nella stessa direzione i risultati non mancano”.RICEVIAMO E PUBBLICHIAMOMO PER RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.