Quotidiano di informazione campano

Prostituta uccisa a Napoli, fermati tre diciannovenni incensurati

0

Tre 19enni incensurati sono stati fermati dalla polizia e dai carabinieri di Napoli nell’ambito delle indagini sull’omicidio di una giovane prostituta nigeriana, Antonia Osaf, uccisa a coltellate sabato mattina per aver difeso un’altra “lucciola” vittima di una rapina. Per i tre l’accusa è di concorso in omicidio e rapina aggravata. Le forze dell’ordine hanno sequestrato l’auto usata dai tre e l’arma del delitto.CRONACA CAMPANIA DA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.