Quotidiano di informazione campano

Protesta Nola, manichino simula suicidio

0

Una decina di esponenti del Comitato di lotta cassaintegrati e licenziati dello stabilimento Fiat di Pomigliano hanno protestato stamani davanti al Reparto Logistico della Fiat a Nola, simulando un suicidio con un manichino appeso a un palo di legno con una corda intorno al collo. Sul viso del manichino è stata apposta una foto di Sergio Marchionne. E’ stato distribuito un volantino con la richiesta di riassunzione a Pomigliano, dei circa 300 dipendenti del “Logistico” di Nola.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.