Quotidiano di informazione campano

Pubblicato il “military thriller” di Salvatore GALVANO ambientato in uno Stato Maggiore

Lo scorso 20 aprile è stato pubblicato, dalla CIESSE Edizioni, il "military thriller" "IL TARLO - Le indagini del Maresciallo Licata", di Salvatore GALVANO.

0

Il romanzo è ambientato a ROMA, all’interno del Ministero della Difesa, in uno Stato Maggiore, ed è il primo capitolo della serie “Le indagini del maresciallo Licata”.

Si rivolge al pubblico amante del genere giallo ma, per la particolare ambientazione, anche a coloro che vestono un’uniforme i quali, leggendolo, potranno respirare un’aria “familiare”.

Il libro è già presente, sia in formato digitale sia in quello cartaceo, nei più noti circuiti internet (la Feltrinelli, Mondadori Store, IBS, Hoepli, Libreria Universitaria, Kobo, Amazon, IBookstore, Ultima Books, Webster, ecc.).

Pur essendo un titolo “novità”, si è imposto nella classifica delle vendite della CIESSE Edizioni, classificandosi al 1° posto, sia come ebook che come volume, nella “Top Ten” delle vendite relative al mese di maggio 2015.

Scheda tecnica

Titolo:  Il tarlo – Le indagini del maresciallo Licata

Autore:            Salvatore Galvano                                        | Editore: CIESSE Edizioni 

Genere:            Military Thriller            | Pagine: 208           | Collana: Black & Yellow

Mese/Anno di pubblicazione:          maggio 2015

ISBN Libro:     978-88-6660-160-9                                       | ISBN eBook: 978-88-6660-161-6

Prezzi CIESSE Libro:                                 16,00 €                | eBook:           4,00 €

Trama

Roma, una sera di maggio. All’interno del Ministero della Difesa, sorvegliato dai carabinieri, tutto appare tranquillo, ma durante un’ispezione viene ritrovato il corpo esanime di un generale. Tutto fa pensare si sia trattato di un malore, eppure la vicenda non convince il maresciallo Licata, grande esperto di omicidi, che inizia a indagare. Diversi colpi di scena imporranno una battuta d’arresto alle indagini e la matassa si sbroglierà solo nell’ultimo capitolo, grazie all’acume logico e all’intuito investigativo di Licata.

Note bio-bibliografiche dell’autore

Salvatore Galvano è un ingegnere campano e lavora come dirigente presso una Pubblica Amministrazione. Ha conseguito le lauree specialistiche in Scienze Strategiche, Scienze Internazionali e Diplomatiche e Scienze Politiche. Ha conseguito, altresì, un master in Studi Internazionali Strategico-Militari e un master di II livello in Scienze Strategiche.

Coltiva numerose passioni: il modellismo ferroviario, la filatelia, i “gialli”.

“Il tarlo” è il suo primo romanzo “giallo”, ma ha già pubblicato“La logistica aziendale in ambito militare” (1992, Esse – CASERTA).

Anteprime del romanzo

Sito dell’autore: http://iltarlomilitarythr.wix.com/salvatoregalvano.

Ha appena qualche mese di vita, “IL TARLO – Le indagini del maresciallo Licata”, il “military thriller” di Salvatore Galvano, edito nel maggio scorso da CIESSE Edizioni, ma è già un successo!

Ingegnere napoletano e dirigente nella Pubblica Amministrazione, con specialistiche anche in Scienze Strategiche, Scienze Internazionali e Diplomatiche e Scienze Politiche, ha conseguito un master in Studi Internazionali Strategico-Militari e uno di II livello in Scienze Strategiche.

Fermodellista convinto, aspirante filatelico e accanito lettore di “gialli”, Galvano non è nuovo

alle pubblicazioni, avendo già dato alle stampe “La logistica aziendale in ambito militare”, edito dalla ESSE nel 1992.

Ma è “IL TARLO” ad andare letteralmente a ruba, nelle librerie quanto sul web.

Il thriller, infatti, si classifica al primo posto, sia come ebook sia come volume, nella “TOP TEN” delle vendite della CIESSE Edizioni, relativa al mese di maggio, facendo registrare

il boom delle prenotazioni non solo presso la casa editrice ma anche presso il maggior distributore del volume, la LIBRO.CO ITALIA.

Un successo da attribuire, senza ombra di dubbio, alla formula vincente adottata dall’autore. L’attenta descrizione dei personaggi e delle ambientazioni, lo stile del protagonista, il siciliano Luigi Licata, maresciallo dell’Arma, che richiama alla memoria un po’ il Montalbano di Camilleri e un po’ il Poirot della Christie, soprattutto quando alla fine riesce a ricostruire la dinamica degli omicidi, riposizionando ogni tassello del mosaico al proprio posto!

Stimolante e avvincente anche la trama, nonché la particolare ambientazione de “IL TARLO”, che ruota intorno al “mondo con le stellette”, un contesto sconosciuto ai più.

Roma, una serie di maggio del 2012. All’interno del Ministero della Difesa, in uno Stato Maggiore sorvegliato dai carabinieri, tutto appare tranquillo, ma durante un’ispezione viene ritrovato il corpo esanime di un generale.

Tutto fa pensare si sia trattato di un malore, eppure la vicenda non convince il maresciallo Licata, agrigentino doc e grande esperto di omicidi, che inizia a indagare.

Diversi colpi di scena imporranno una battuta d’arresto alle indagini e la matassa si sbroglierà solo nell’ultimo capitolo, grazie all’acume logico e all’intuito investigativo di Licata.

Un romanzo che è il primo capitolo della serie “Le indagini del maresciallo Licata”, un thriller che si rivolge a un pubblico amante del genere giallo, ma anche a coloro che vestono un’uniforme i quali, leggendolo, potranno respirare un’aria “familiare”.

Ma c’è ancora dell’altro. La ciliegina sulla torta… Una convenzione siglata dalla casa editrice, la CIESSE Edizioni, con le Forze Armate e i Corpi Armati (e non) dello Stato, che consente al personale civile e militare in servizio presso gli Enti, i Distaccamenti, i Reparti e i Comandi in questione di acquistare on line l’ebook o il volume con lo sconto del quindici per cento sul prezzo di copertina (4,00 € per il digitale e 16,00 € per il cartaceo) e di ricevere quest’ultimo comodamente a casa, in tre o quattro giorni, senza ulteriori spese di spedizione.

Come perderselo, allora! Impossibile.

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.