Quotidiano di informazione campano

Questo disco è il mio pensiero d’amore 2’, la musica leggera, stavolta italiana, fa di nuovo irruzione negli spazi della Federico II.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Nella magnifica cornice del Complesso dei Santi Marcellino e Festo, due noti giornalisti e critici musicali – Michelangelo Iossa, docente universitario e autore di monografie sui Beatles e su Pino Daniele, e John Vignola, conduttore su RadioRai e con prestigiose e diversificate esperienze in campo discografico – si confrontano in una jam-session di note e di immagini, di parole e di passioni, cercando di rispondere a una domanda semplice ma non facile: quali sono i dieci capolavori della storia della musica leggera nazionale? Quali LP meritano sicuramente di essere salvati dall’oblio del tempo e magari di essere regalati, divenendo, come recitava il motivo di Mal di cinquant’anni fa (mutuato dai Bee Gees), «il mio pensiero d’amore»?

‘Questo disco è il mio pensiero d’amore 2’, incontro a ingresso libero fino a esaurimento posti, prevede l’ascolto di brani e la proiezione di video musicali. Ernesto Assante, firma storica di ‘La Repubblica’ e animatore di Webnotte, sarà presente in video.

In veste di conduttore, un insospettabile appassionato di musica del nostro tempo: il Prorettore dell’Università di Napoli Federico II Arturo De Vivo. Apriranno la mattinata musicale i saluti di Francesco de Cristofaro, docente di Letterature comparate e curatore della manifestazione.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.