Quotidiano di informazione campano

Radio Piazza – Nola, altro che Unesco, i Nolani vogliono spiegazioni.

Riceviamo e pubblichiamo. Lettera della Contea Nolana al Comune di Nola.

0

12246650_10207024545563555_1674062448453002086_nNola  – Ieri la Città Bruniana, si è svegliata a suon di martellate, infatti a Via Saccaccio all’interno del parcheggio di un noto supermercato, un giglio stava prendendo vita, i Nolani stupefatti, si chiedono a quale scopo la costruzione di questo Giglio? Chi ha dato l’autorizzazione? Quali provvedimenti saranno presi per evitare questo ennesimo scempio? Perché non festeggiamo le feste ai loro tempi, dato che questo mese è dedicato al Santo Patrono di Nola, San Felice e quindi rispettare le tradizioni antiche e regalare il tradizionale “tutero e ombrello?”. Con i soldi spesi per la costruzione del Giglio perché non dare una mano ad associazioni che si occupano del sociale come noi, e non chiudere le porte quando si parla di beneficenza, come questo “Signore” e altri, ogni volta che la nostra associazione ha chiesto un contributo a scopo benefico o semplicemente prodotti alimentari, si sono tirati indietro.

La Redazione di Radio Antenna Campania, la Gazzetta Campana, il Popolo di Nola, i tanti amici di Facebook che ci hanno scritto si uniscono all’Associazione Contea Nolana per avere delucidazioni in merito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.