Quotidiano di informazione campano

Raffaele Sepe, tenore nolano: Un curriculum da favola

0

Raffaele Sepe, tenore napoletano, si diploma in canto al Conservatorio San Pietro a Maiella di Napoli. Continua i suoi studi a Yale University e allAcademy of Vocal Arts a Philadelphia. Mentre è a Yale, si distingue come tenore solista nella Nona di L. van Beethoven con la Yale Philarmonia e con la New Heaven Simphony. Successivamente, si esibisce in una serie di nove opere presentate a Milano con lOrchestra Sinfonica Giuseppe Verdi diretta dal M° Giampaolo Bisanti, interpretando il ruolo di Luigi nel Tabarro di Giacomo Puccini. Tornato negli Stati Uniti, Raffaele Sepe fa il suo vero e proprio debutto americano presso lOpera Theatre of Connecticut, come Rodolfo nella Bohème, ruolo poi ripreso al Teatro del Mississippi Opera.

Grazie al successo ottenuto con questa parte, lOpera Theatre of Connecticut lo invita a ritornare nel 2007 per cantare il ruolo di Pinkerton nella Madama Butterfly. Lo stesso anno entra a far parte presso la rinomata Academy of Vocal Arts di Philadelphia, dove interpreta il ruolo di Alfredo nella Traviata, Donello nella Fiamma di Respighi e Edgardo nella Lucia di Lammermoor. Sempre nel 2007, il tenore partenopeo è finalista e vincitore di alcuni concorsi internazionali, come: Operalia, Ritorna Vincitor Competition, Ravello Festival, Premio Borgatti, Licia Albanese Foundation.

Nel 2008, il Sepe canta il ruolo di Ruggero nella Rondine di Giacomo Puccini, diretto dal M° Grazioli, e successivamente viene invitato a cantare lo stesso ruolo al Teatro Comunale di Bologna sotto la direzione del M° José Cura e del M° Polastri. Nel 2010 il Tenore Sepe, sostiene il ruolo di Rodolfo al Teatro Borgatti di Cento. Sempre nello stesso anno, interpreta il suo primo Don José nella Carmen di Bizet, diretta dal M° Michele Mariotti, con la regia di Andres Zagars, al Teatro Comunale di Bologna. Nello stesso anno, ha cantato il ruolo di Mario Cavaradossi nella Tosca, sotto la bacchetta di Alberto Veronesi, nella suggestiva Villa Campolieto ad Ercolano.

Nel novembre, ha debuttato nel ruolo di Werther al Riga Opera House sotto la direzione del M° Modestas Pitrenas, dove ha cantato anche la parte di Don José numerose volte. Nel 2011, ad agosto, il Tenore Sepe ha sostenuto nuovamente il ruolo di Werther al Riga Opera House. Nel mese di settembre, ha cantato nel ruolo di Don José alternandosi con il grande Tenore Marcelo Alvarez. Ad ottobre ha interpretato il medesimo ruolo ad Haifa, in Israele, sotto la direzione del M° Noam Sherif.

Nel gennaio 2012, il tenore Sepe ha cantato il ruolo di Romeo nel duetto di Ciaikovskij, sotto la direzione del M° Grazioli. A marzo è impegnato nel ruolo da tenore solista nel Requiem di Verdi, nella sontuosa Cattedrale di Hartford, con la Symphony Orchestra of Hartford, diretta dal M° Edward Bolkowac. Al suo ritorno in Italia, cantò il ruolo di Alfredo al Teatro Verdi di Foggia.

                                                                                                                                    Mauro Romano

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.