Quotidiano di informazione campano

Raid russo a Odessa, 20 morti Kiev: ‘Presto la nostra riposta’ ULTIMA ORA LA GAZZETTA CAMPANA E ANSA DAL MONDO

Mondo. E' salito a 20 il numero delle persone uccise a seguito di un attacco missilistico russo nel villaggio di Sergiyivka, nella regione di Odessa. Altre 38 sono rimaste ferite, secondo Kiev. Arestovich, consigliere del presidente Zelensky, ha avvertito che la Russia non dovrà aspettare molto per la "risposta" ucraina

E’ salito a 20 il numero delle persone uccise a seguito di un attacco missilistico russo nel villaggio di Sergiyivka, nella regione di Odessa.

Lo afferma il servizio di emergenza statale dell’Ucraina come riporta Ukrinform.

“Alle 13:30, 20 persone sono rimaste uccise, 38 sono rimaste ferite”, si legge nel messaggio. Secondo il servizio di emergenza statale, i feriti sono stati ricoverate in ospedale. Otto persone sono state salvate, tre delle quali bambini.
Oleksiy Arestovich , consigliere del presidente ucraino Zelensky, annuncia che la Russia non dovrà aspettare molto per la “risposta” delle Forze armate ucraine dopo gli attacchi missilistici nella regione di Odessa. Lo riporta Unian.
“Tre X-22 (lo stesso tipo di missile che ha colpito il centro commerciale di Kremenchuk, ndr) hanno colpito edifici residenziali e centri ricreativi nel distretto di Bilhorod-Dnistrovskyi nella regione di Odessa. Con che razza di bastardi dobbiamo combattere. Bene, aspettatevi una risposta , maledizione. E non dovrete aspettare a lungo”, ha assicurato Arestovych

Israele, Lapid premier dopo lo scioglimento della Knesset

Medio Oriente.

Con l’approvazione della legge ad iniziativa del governo per lo scioglimento della Knesset e della legislatura, l’attuale ministro degli Esteri Yair Lapid diventerà premier ad interim fino alle elezioni del 1 novembre prossimo

 (ANSA)

Per le stragi di Parigi ergastolo senza sconti per il jihadista

Mondo.

Arriva la sentenza del processo per le stragi jihadiste di Parigi del 13 novembre 2015, tra cui quella al Bataclan. Salah Abdeslam, unico superstite dei commando di jihadisti, è stato condannato all’ergastolo senza possibilità di riduzioni né di sconti di pena

I volti delle vittime, in alto a sinistra Valeria Solesin (ANSA)I volti delle vittime, in alto a sinistra Valeria Solesin

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.