Quotidiano di informazione campano

Rassegna teatrale Saviano: la compagnia “‘O Spassatiempo” presenta “Il marito di mio figlio”

In scena, a rappresentare questo lavoro, ci saranno: Alberto Tortora, Giuseppe Barbato, Nunzia Masucci, Antonella Napolitano, Nino Spagnuolo, Mariapia Giacchino e Franco Tortora, nel ruolo di attore/regista.

0

Saviano- Il prossimo evento, previsto per domenica 6 marzo prossimo, con inizio alle ore 18:00,   vedrà calcare il palcoscenico savianese l’associazione teatrale “’O Spassatiempo”, un gruppo proveniente da Tufino. La compagnia teatrale si è già distinta nelle precedenti edizioni in rassegna, con numerosi consensi da parte del pubblico e per altri riconoscimenti: è vincitrice di una delle prime edizioni. L’opera  proposta in questa occasione, è dell’autore  D. Falleri, per la regia di Franco Tortora. È lo stesso regista che ci parla di questo lavoro scenico.  In sintesi il suo commento: “Il momento di sposarsi non è solo rose e fiori, ma crea anche tanti momenti di tensione nella coppia e tra chi  è loro più vicino e gli vuol bene. Ma che succede se a decidere di sposarsi è la coppia formata da Giorgino e Michele? Lo scoprirete solo assistendo a questa esilarante messa in scena. Questa brillante commedia di Daniele Falleri non vuole essere un manifesto contro o a favore dei gay e delle unioni civili, argomenti che tanto stanno appassionando l’opinione pubblica in questo momento, ma di sicuro invita tutti a fare una serena riflessione su questo argomento, cercando di sdrammatizzare e ricordando che, alla fine, c’è sempre e solo lui a reggere le sorti del mondo e della storia: l’AMORE con la A maiuscola”.

In un altra citazione si afferma : “Che cos’è l’amor … chiedilo al vento!”. E’ così che comincia una bella canzone di Vinicio Capossela … Che cos’è l’amor? Se lo chiedono anche i personaggi di questa divertente commedia! Riusciranno a darsi una risposta? Lo sapranno coloro che verranno all’Auditorium di Saviano il 6 marzo alle ore 18.00”. In scena, a rappresentare questo lavoro, ci saranno: Alberto Tortora, Giuseppe Barbato, Nunzia Masucci, Antonella Napolitano, Nino Spagnuolo, Mariapia Giacchino e lo stesso Franco Tortora, nel ruolo di attore/regista.

Per l’ufficio stampa: Antonio Romano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.