Quotidiano di informazione campano

Recovery Fund. Paolo Capone, Leader UGL: “No al dimezzamento dei fondi per il Sud. Necessaria gestione trasparente delle risorse e piano industriale per rilanciare il Paese”

le news della gazzetta campana nola

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

“Secondo la ricerca della Confederazione europea dei sindacati condotta su dati Eurostat, dal 2010 al 2019 i lavoratori italiani considerati poveri sono aumentati dal 9,5% al 12,2% della popolazione lavorativa con un incremento del 28%. Numeri significativi che fotografano l’inefficacia delle politiche attive del lavoro e l’inesistenza di validi strumenti volti a rilanciare l’occupazione nel nostro Paese. Nonostante la situazione drammatica sul fronte occupazionale, all’interno del Governo continua la stucchevole e sterile discussione sulla spartizione di nuovi incarichi e poltrone. Il dibattito si concentra sulla task force agli ordini del Presidente del Consiglio piuttosto che sull’inaccettabile dimezzamento dei fondi stanziati per il Mezzogiorno, scesi ad appena il 34%. Infatti, nella bozza del Recovery Plan presentata al Consiglio dei Ministri, dai 140 miliardi in programma per il Sud si è passati agli attuali 70 miliardi. L’Esecutivo riferisca immediatamente al Parlamento e alle parti sociali in merito alla gestione trasparente delle risorse e al piano industriale necessario per rilanciare il Paese.” Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, riguardo al Recovery Fund.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.