Quotidiano di informazione campano

Referendum sulle Ztl, De Magistris dice sì al Pd

0
«Noi il referendum lo vogliamo su tutte le decisioni che possono far crescere questa città. Siamo assolutamente favorevoli al referendum consultivo su questo come su altri temi». Parole del sindaco di Napoli Luigi de Magistris, che risponde, positivamente, alla proposta di alcuni consiglieri comunali del Pd di indire un referendum tra i cittadini di Napoli sulle zone a traffico limitato istituite nell’ultimo anno dall’amministrazione comunale. «I referendum consultivi – ha detto de Magistris – sono previsti, li abbiamo voluti, abbiamo abbassato la soglia a sedici anni per votare, quindi vanno bene. La nostra idea strategica di città va però verso la pedonalizzazione. Un’idea che anche in questi giorni al World Urban Forum, abbiamo verificato essere condivisa da tanti amministratori di grandi città, come Città del Messico e altre. Mi ha molto colpito sentire il sindaco della capitale messicana, una città enorme e piena di problemi, parlarci di come ha messo le biciclette al primo posto tra i mezzi che i cittadini hanno per muoversi nella sua città. È quello che stiamo lavorando per fare anche noi. Qui al Wuf non ho incontrato un solo sindaco che vuole le macchine nella proprio città».
«Mi auguro quindi – ha concluso de Magistris – che i consiglieri del Pd lo facciano perchè vogliono una forte pedonalizzazione, forse ancora maggiore di quella attuale. Anzi, spero, visto che il Pd è anche al governo del Paese, che si impegni a sostenere ancora di più il trasporto pubblico nella nostra città. Non credo proprio che vogliano sostenere traffico e macchina selvaggia».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.