IMPERIA,  Daniele Comandini, candidato M5S al consiglio regionale, si ritira dopo le polemiche per la sua amicizia con il figlio di un presunto boss mafioso. Lo annuncia Comandini dicendo “calunnie, no ombre”. “Delle mie amicizie strumentalizzate per screditarci, ne vado fiero e a testa alta.

    Mi raccomando votate M5S”. Il caso lo aveva sollevato il capogruppo M5S in Comune a Imperia, Antonio Russo. Comandini era stato difeso dalla candidata alla presidenza della Regione Alice Salvatore POLITICA RADIOPIAZZA NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *