Quotidiano di informazione campano

Renzi, momento piu’ difficile

POLITICA ITALIANA RADIO PIAZZA NEWS

0

Roma, 16 giu. – “E’ il momento piu’ difficile e piu’ affascinante dell’intera legislatura. Questa legislatura finira’ nel 2018”. Lo ha detto il presidente del consiglio Matteo Renzi all’assemblea del gruppo Pd alla Camera. “Candido Ettore Rosato come capogruppo – ha annunciato il premier – ha fatto bene fino ad ora come segretario d’Aula e poi come vice capogruppo vicario. Non e’ una proposta fatta con il bilancino.
E’ la proposta di chi ha fatto bene e puo’ fare bene”. “Abbiamo di fronte molte riforme, l’impegno e’ grosso”. Questa mattina in un’intervista pubblicata su “La Stampa”, il premier aveva detto: “Queste elezioni dicono con chiarezza che con il Renzi 2 non si vince. Devo tornare a fare il Renzi 1.
Infischiarmene dei D’Attorre e dei Fassina e riprendere in mano il partito”. “Una cosa e’ certa – ha osservato – le primarie sono in crisi. Dipendesse da me – ha aggiunto Renzi – la loro stagione sarebbe finita”. Quanto alla recente tornata elettorale “Casson, Paita, De Luca, Emiliano, Moretti. Io in quelle scelte non ho messo bocca.” Secondo Renzi “Questo e’ un paese moderato, vince chi occupa il centro. Con personalita’.
Perche’ se invece degli originali corrono le copie, allora non funziona. In Liguria la Paita non ha perso perche’ il candidato di Civati le ha tolto dei voti che probabilmente non sarebbero andati comunque a lei. Ha perso perche’ nell’ultima settimana il 5 per cento degli elettori di centro si e’ spostato verso Toti.” “Storicamente ad Arezzo abbiamo vinto solo quando il candidato si chiamava Fanfani. L’ultimo e’ stato Fanfani Beppe…. I miei giudizi sul voto di domenica non sono in bianco e nero. In alcuni casi, e’ vero, perdiamo per mancanza di organizzazione. In altri pero’, come a Mantova, vinciamo dove la Lega e’ forte. La verita’ e’ che ormai la gente vota come le pare, sulla base della persona”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.