Quotidiano di informazione campano

Renzi-sindacati, ancora scontro La Cgil, “basta con gli insulti”

0

Roma, 21 set. – “Basta insulti al sindacato: guardiamoci negli occhi e discutiamone”: cosi’ in un Tweet, prende posizione la Cgil nazionale rispondendo alle posizioni del Governo in tema di delega sul lavoro.
Contratto di lavoro a tutele crescenti? “Si’, se si cancellano i tanti contratti che producono precarieta’”, scrive ancora la Cgil a proposito della riforma del lavoro. Sempre su twitter, la confederazione di Corso Italia cosi’ riassume la sua posizione riguardo all’articolo 18: “Non vogliamo che chi lavora possa essere licenziato senza una ragione”. E ancora, “mandare tutti in serie Bnon e’ estendere i diritti e le tutele”. In questo senso, la Cgil “da sempre” si batte per estenderle. “Renzi – si chiede nel twitter – vuole fare lo stesso?”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.