Quotidiano di informazione campano

Residuato bellico,evacuati per rimozione

0

COSENZA,  Sono iniziate, a Cosenza, le operazioni per la rimozione di una bomba di aereo da 220 kg risalente alla seconda guerra mondiale, scoperta in una zona centrale della città. Per permettere l’esecuzione dei lavori sono stati evacuati i circa mille residenti presenti nel raggio di 250 metri dal luogo del rinvenimento. Le operazioni di bonifica sono condotte dai militari dell’11/mo Reggimento genio guastatori di Foggia. L’ordigno sarà poi fatto esplodere in una zona di campagna.

Le operazioni di rimozione di una bomba di aereo della seconda guerra mondiale trovata in un cantiere nel centro di Cosenza sono state ultimate. I militari dell’11/mo Reggimento genio guastatori di Foggia hanno provveduto a togliere la spoletta dalla bomba che è stata poi caricata su un camion e portata in una zona isolata dove è stata interrata e fatta brillare. Con la rimozione dell’ordigno si è conclusa anche l’evacuazione dei circa mille abitanti della zona che sono così potuti tornare a casa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.