Quotidiano di informazione campano

Riceviamo e pubblichiamo…

0

Sono state diffuse in questi giorni immagini e video che, seppure si spera in buona fede e per spirito professionale, nel tentativo di portare all’attenzione del grande pubblico un evento specifico, raccontano solo una parte molto parziale …della verità, quella maggiormente scandalistico-mediatica, che certamente non fa bene al nostro Territorio, allarma eccessivamente i cittadini e non rende onore alle tante persone che, anche in silenzio, lavorano per la nostra Terra. Cerchiamo di ripristinare la verità.

Esiste da diversi decenni una condotta fognaria che serve i Paesi del Vallo di Lauro, passa per Liveri e S.Paolo B.S. e prosegue in direzione del Depuratore di Nola. Questa condotta, quindi, trasporta materiale e fluidi provenienti dalle nostre case o dai nostri uffici, che per natura non dovrebbero essere VELENOSI o, peggio ancora, CANCEROGENI. La gestione della stessa è affidata alla Regione o, per i territori di competenza e per i tratti comunali, alla GORI. Tale condotta, unitamente alle reti fognarie comunali, testimoniano la corretta urbanizzazione del territorio, cosa che non è scontata dalle nostre parti vista la drammatica situazione in cui versano zone densamente abitate ancora prive di fogne (lì forse servirebbe un servizio scandalistico).
Ad inizio agosto, dopo circa 30 anni di esercizio, in un tratto di territorio che ricade nel comune di Liveri, si è verificato uno sversamento di materiale verso lAlveo limitrofo causa il danneggiamento e lintasamento di alcuni chiusini o collettori (pare per materiale naturale, come tronchi dalberi, foglie, etc.).

Immediatamente, senza che nessun cittadino o giornalista avesse sollecitato a vario titolo lintervento, non per responsabilità diretta (in capo a Regione e Gori) ma per SENSO CIVICO e di APPARTENENZA, invece di gridare allo scandalo sui giornali, allarmare inutilmente i cittadini e danneggiare limmagine di un territorio da anni in prima linea sulle tematiche ambientali, abbiamo formalmente chiesto alle autorità competenti di intervenire con ESTREMA URGENZA.
Gli interventi sono stati effettuali nellultima decade di Agosto come da foto. La documentazioni di dettaglio è disponibile presso gli ENTI interessati.

La CITTADINANZA ATTIVA è una fase essenziale della MODERNA DEMOCRAZIA e, in quanto tale, deve essere esercitata in maniera RESPONSABILE. Un Cittadino Attivo prova a risolvere i problemi del Territorio allintero delle istituzioni e delle regole che da Stato Civile ci siamo dati. Gli “Scandali per il gusto dello Scandalo” danneggiano il nostro territorio ed i suoi cittadini. Pertanto, in virtù della buona fede in premessa, confido nella rapida diffusione della completa Verità e nellutilizzo degli strumenti democratici di cui siamo per fortuna dotati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.