Quotidiano di informazione campano

RICONOSCIMENTO FIGLI: È LEGGE.

0

È legge il provvedimento che equipara i diritti dei figli naturali ai diritti dei figli legittimi. La Camera ha infatti approvato in via definitiva il testo unificato dei progetti di legge sul riconoscimento dei nati fuori dal matrimonio. Voti a favore 366, contrari 31, astenuti 58. Diversi deputati hanno votato in dissenso dal proprio gruppo.
Le parole “figli legittimi” e “figli naturali”, nel codice civile, sono sostituite da “figli”. Tra le novità: estensione della parentela alla famiglia del genitore: anche se si è già sposati con un’altra persona, si può riconoscere il figlio nato fuori dal matrimonio: riconoscimento dei nati da incesto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.