Quotidiano di informazione campano

RINASCIMENTO MERIDIONALE

0

Dal 22 al 25 ottobre, tra Napoli e Pozzuoli, si terrà il congresso internazionale “Rinascimento Meridionale. Napoli e il Viceré Pedro de Toledo”, una quattro giorni di studio e approfondimento di  uno dei periodi più ricchi della storia di Napoli nel XVI secolo, organizzata dall’Università degli Studi di Napoli L’Orientale e promossa dall’ambasciata di Spagna in Italia, dall’Instituto Cervantes di Napoli, dal Comune di Pozzuoli,  dalla Gallerie d’Italia Palazzo Zevallos Stigliano, dalla Fondazione Casa Medina Sidonia e dalle università Federico II, Paris-Sorbonne e Sorbonne Nouvelle Paris III.

Le giornate internazionali dedicate a Napoli e al Viceré Toledo riuniranno in un incontro interdisciplinare ricercatori, docenti e studiosi che condivideranno le rispettive competenze critiche al fine di descrivere tutto l’arco temporale del governo di don Pedro de Toledo. L’incontro verterà sui vari temi, incentrati sulla figura di don Pedro (con testimonianze iconografiche e nuovi documenti) e in particolare sul ventennio 1532/1553, uno dei capitoli più ricchi della storia del Rinascimento.

Giovedì 23 ottobre all’Istituto Cervantes di via Nazario Sauro a partire dalle 9:30 si terranno numerosi incontri con docenti italiani e stranieri. Tra i relatori:  Roland Béhar della scuola Normale Supéreure de Paris, Jesús Ponce Cárdenas dell’università Comptutense di Madrid, Guido Maria Cappelli, dell’università dell’Extremadura, Giovanni Ferroni dell’università degli Studi di Padova e Mercedes Btanco dell’université Paris-Sorbonne.  Dalle ore 15, invece, gli interventi di Antonio Gargano della Federico II, José Solís de los Santos dell’università di Siviglia, Maria D’Agostino del Suor Orsola Benincasa, Marco Federici dell’Orientale e Tobia R. Toscano della Federico II.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.