Quotidiano di informazione campano

Rissa sfiorata a Pomeriggio 5, la d’Urso costretta a intervenire

Brutta scena, quella che si è vista nel programma pomeridiano della d'Urso

0

Quello che si è visto nel corso di Pomeriggio 5non è stato uno spettacolo edificante. Nello spazio del talk, condotto da Barbara d’Urso, due delle ospiti del salotto pomeridiano della conduttrice sono arrivate a rivolgersi reciproci insulti. Le signore in questione sono Rosy Dilettuoso (ex Pupa) e Cristina Del Basso (in passato gieffina), reduce da un intervento di chirurgia estetica al seno che – ha spiegato – ha rivelato che una delle due protesi già impiantate aveva purtroppo subito un danno con possibili ripercussioni sulla sua salute. “Avevo una protesi spiaccicata!”.

Da lì a breve è scoppiata una lite ai limiti dell’assurdo, in cui offese e insulti si sono alternati ad alta frequenza.

La presentatrice, consapevole di quanto stessero degenerando i toni, è stata costretta ad intervenire ed ad obbligare la Del Basso a chiedere scusa per una parolaccia che si è fatta sfuggire nella foga della discussione.

L’intervento della d’Urso ha chiuso la discussione: “Tutte galline davvero. Zitte un’attimo! Ci sono tantissime ragazze che fanno le cubiste e sono bravissime”.

Ma la Del Basso, come anticipato, non ha arrestato la propria aggressività: “Rosy? Ma chi se la inc***”, una frase davvero imbarazzante anche per il tema in discussione, assai più serio rispetto a quanto detto in questa specifica circostanza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.