Quotidiano di informazione campano

Ritorna a Cetara Teatri in Blu La rassegna di Vincenzo Albano a bordo delle tonnare

Teatro radio piazza

Ritorna a Cetara “Teatri in Blu”, seconda edizione della rassegna teatrale in mare ideata e diretta da Vincenzo Albano ed organizzata dall’associazione culturale Erre Teatro, in sinergia con il Comune di Cetara, che lo scorso anno ha fatto registrare il tutto esaurito. “La tonnara Maria Antonietta si trasforma in palcoscenico, grazie anche allo spirito collaborativo del Capitano Pasquale della Monica”, spiega il direttore artistico Vincenzo Albano, che è sostenuto da piccoli e grandi sponsor territoriali per la degustazione a bordo post-spettacolo (Iasa, Acqua Pazza, Agro Cetus, Al Convento, La Cianciola, Pane e Coccos’, San Pietro, Istituto Alberghiero Roberto Virtuoso di Salerno). Quest’anno il programma si arricchisce di due eventi in piazza, in apertura e chiusura – quelli del 30 giugno e dell’11 agosto – gli unici ad ingresso libero e senza prenotazione. Si inizia in Piazzetta Grotta il 30 giugno alle 21,30 con CONCERTO BLU, omaggio a Domenico Modugno, con Lalla Esposito, al pianoforte Antonio Ottaviano; il 7 e 8 luglio, con imbarco alle ore 21 al Porto Marittimo, Principio Attivo Teatro presenta  “DIGIUNANDO DAVANTI AL MARE”, per un racconto su Danilo Dolci; progetto di Giuseppe Semeraro, drammaturgia Francesco Niccolini con Giuseppe Semeraro, regia Francesco Saccomanno. Il 19 e 20 luglio ancora a bordo della tonnara il Teatro Pubblico Incanto presenta “NIÑO”, drammaturgia e regia di Tino Caspanello con Cinzia Muscolino. Il 4 e 5 agosto sulla tonnara Maria Antonietta Francesca Pica, con il tutorato di Le belle bandiere, presenta MARE – Mirabolanti Antichi Racconti Eoliani, dai racconti popolari eoliani raccolti dall’antropologa Marilena Macrina Maffei; di e con Francesca Pica con la supervisione di Elena Bucci. La rassegna si conclude in Largo Marina l’11 agosto, con inizio alle 21,30, con Area µ con KETEIA – Storie di mare, di e con Luca Salemmi e Lara Gallo. Mediapartner di Teatri in Blu sono Puracultura, Scene Contemporanee e Theatron 2.0.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.