Quotidiano di informazione campano

Il ritorno alla ribalta del… “Salotto Culturale dell’Arte e della Scienza” di Tina Piccolo

adio piazza news

0

Sembra “l’altro ieri”, quando,  il 14 Agosto, nel giardino del Prof. Cuniato, tra una fetta d’anguria, una poesia e una canzone, ogni artista, si lasciava andar libero, sulla scia dell’Arte…

Questo accadeva l’anno scorso… Quest’anno, il nostro carissimo Presidente ci ha lasciati per un mondo migliore…Un mondo dove la poesia, è musica e, la musica, è poesia e dove la pace, ha il vero significato… dell’Amore!

 

“Questa sera, nel giardino della, più che famosa “Musa della Poesia”,

Tina Piccolo, all’ombra del  profumato  fico e dell’arancio…

Una serata dedicata all’indimenticabile Prof. Eugenio Cuniato; Presidente

del pregiato Salotto Culturale!”

Sembra, questo, il titolo di qualche trasmissione dedicata ai grandi che fecero Storia…  Ebbene sì… E’ proprio questa la mia intenzione di trasmissione, nonché della Poetessa Piccolo… Quella di non dimenticare la cara persona che ha dato tanto, sia come Uomo che come Artista! Questa serata sarà dedicata a lui… Eugenio Cuniato,  un grande personaggio, i cui  suoi Testi e  le sue Tele ne sono il sano retaggio!

Il “Salotto Culturale” è ritornato al suo splendore. Anche le zanzare ne sembravano entusiaste… Correvano da una persona all’altra per saggiarne i “sentimenti” e possiamo dire che ognuno di noi ha ricevuto la loro effusione di “gioia”…    (Ahi ahi, gratta gratta)                      (Sarò seria…)

Per i troppi impegni culturali, era da un bel po’ che L’Ambasciatrice della poesia nel mondo aveva chiuso i “battenti” del suo Salotto…

Tra presentazioni di libri, presidenze di giurie, Critico in mostre di pittura, premiazioni e  quant’altro, la nostra Tina ci aveva privato di tale privilegio.

Si, perchè essere ospiti del suo  “Salotto Culturale”  è un vero privilegio… Un salto di qualità!

Ma questa sera, nel giardino della sua casa, il Salotto è ritornato al suo splendore!

Causa il periodo estivo, erano assenti la maggior parte dei soci del suddetto… Finanche il Presentatore, il Giornalista Giuseppe Nappa, non era presente. All’ultimo momento alcuni problemi di famiglia lo hanno indotto a rinunciare all’evento!

Ma si sa’…Il Signore opera sempre miracoli… E per questa donna che ha lasciato che l’Arte prendesse tutta la sua vita, anche questa volta, come sempre, Egli si è attivato … e… Al posto di un presentatore, c’è  n’erano tre … Tre; il connubio perfetto per riprendere nuovamente in mano le redini, lasciate un po’ in balia di altri programmi della carissima frizzante Poetessa Tina Piccolo!

E’ ritornato per la serata in onore del caro Presidente, il carissimo Gabriele Blair, che come sempre ha mostrato grande professionalità e sensibilità.

Ma la scoperta della serata è stata quella di due Artisti già noti a “Mamma Rai: Gino Aprile e Vittoria Rocco. Due personaggi che nella loro completezza artistica  hanno dato una carica in più, coinvolgendo il numeroso pubblico.

Ospite il cantante; Peppino di Bernardo con la canzone “ ‘O surdato nnammurato”, i  Modelli del Concorso “Il più bello d’Italia” e “Miss Magma” con l’intervento dell’organizzatore Gianluca Castaldo, il Cantautore Gege Gagliardo,

Saverio e Imma Gatto dell’ Ass.ne “I nuovi Angeli”, l’intervento di Patrizio Piccolo Papa, del “Centro Eugenio Montale” di Casal di Principe, il Poeta Salvatore Lagravanese, Pasquale Francischetti, l’operatrice Culturale impegnata nel Sociale: Mary Fabbricino, la cara e bravissima amica AnnaMaria Forte, questa volta non in veste di Pittrice, ma di declamatrice, l’Editore Gianni Ianuale accompagnato dall’inseparabile amico; il Poeta Vincenzo Moccia, Angelo Iannelli con le sue imitazioni, il Pittore Antonio Scaramella, il giovanissimo Poeta Alessio Cristian Panìco, Pasquale Francischetti Direttore della Rivista Internazionale; ” Poeti nella Società”.

Comunque un mare di personaggi sono stati sotto i riflettori di questa bella serata e, prendendo un po’ di spazio, anche per noi: Tina Piccolo e io, Dora Della Corte, abbiamo declamato alcune liriche, nonché alcune pagine del “Diario di Alma”, dove la bravissima Tina ha emozionato tutti.

In silenzio, per non rompere l’incantesimo creatosi, ospite il bravissimo cantante partenopeo, con alle spalle una grande gavetta; Enzo D’Auria.

E per chiudere questa magica serata, dal vivo, la meravigliosa voce del Tenore Giuseppe Scognamiglio con le canzoni; ‘O sole mio,  Core ‘ngrato e un Amore così grande.

Per concludere… Il nostro plauso va’ a Davide Guida, per la riuscita serata di luci, amplificazioni e filmati…    Grazie Davide!

Dora Della Corte

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.