Quotidiano di informazione campano

Roberta Ragusa, la procura: “È stata uccisa ed è stato un delitto premeditato”

0

 E’passato un anno da quando Roberta Ragusa è scomparsa da Gello di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa, la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012. Ora la procura non parla più di scomparsa, ma di omicidio premeditato. Lo dice il procuratore capo di Pisa Ugo Adinolfi, confermandolo allinviata del programma Chi lha visto?: Roberta è morta, è stata uccisa e si tratterebbe di omicidio premeditato. Dopo un anno il corpo della donna non è stato ritrovato nonostante i tanti sforzi ed è proprio per questo il procuratore capo parla di premeditazione. Lassassino ha organizzato tutto affinché il corpo non venisse trovato. Inoltre cè una nuova testimonianza che riguarda Antonio Logli, il marito della donna e unico indagato: un vicino di casa ha testimoniato di averlo visto uscire in macchina da casa la notte della scomparsa verso luna di notte e ritornare poco dopo, ripartendo in direzione di Pisa. La testimonianza smonterebbe lalibi di Logli che ha sempre sostenuto di essere andato a dormire a mezzanotte, unora prima della scomparsa di Roberta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.