Quotidiano di informazione campano

Rosa-Chianese-e-il-nuovo-Direttore-del-Servizio-

Massimiliano Napolitano oggi salute radio piazza news

0

Rosa Chianese è il nuovo Direttore della Struttura Complessa Servizio Trasfusionale dell’ASL TO4. Classe 1958, una specializzazione in Ematologia, una in Allergologia e Immunologia Clinica e un master universitario di secondo livello in Diagnostica Citometrica Clinica, ha iniziato la carriera professionale nel 1982 presso l’Università degli Studi di Milano, Cattedra di Patologia Speciale Medica e Metodologia Clinica V, nell’ambito della Divisione di Medicina II dell’Ospedale San Raffaele di Milano, e poi come medico associato per la medicina generale presso l’USSL 75/18 di Milano. Ha continuato il percorso lavorativo nell’ambito del Servizio di Immunoematologia e Centro Trasfusionale, dapprima presso l’Ospedale San Carlo Borromeo di Milano, dal 1986 al 1987, poi presso l’Azienda Ospedaliera di Legnano, dal 1987 al 2010, dove è stata Responsabile della Struttura Semplice Centro Trasfusionale del Presidio di Legnano-Cuggiono dal 2005 al 2009 e, dal 2009 al 2010, Responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale Immunoematologia e Centro Trasfusionale del Presidio di Magenta-Abbiategrasso. Il 1° maggio 2010 ha iniziato l’attività lavorativa presso l’ASL TO4 in qualità di Responsabile della Struttura Semplice Medicina Trasfusionale; nella stessa Azienda, dall’aprile 2011, ha svolto il ruolo di Responsabile della Struttura Complessa Medicina Trasfusionale ed Ematologia, poi trasformata in Servizio Trasfusionale. Autrice di circa centocinquanta pubblicazioni scientifiche a livello nazionale e internazionale, ha svolto un’intensa attività didattica, anche universitaria, su argomenti inerenti alla Medicina Trasfusionale e ha vinto due premi scientifici della Società Italiana di Medicina Trasfusionale e Immunoematologia.“Da tempo conoscevamo le qualità professionali di Rosa Chianese – riferisce il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone –. Nelle sue esperienze lavorative e scientifiche ha maturato eccellenti capacità e competenze organizzative e gestionali nell’ambito della Medicina Trasfusionale e sono molto soddisfatto che continui a far parte della nostra squadra con questo importante ruolo”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.