Quotidiano di informazione campano

Rubrica del sabata a cura di Tony MUSICOTERAPIA

Prevenire meglio che curare,imparare, sapere e' importante

 

 

Che cos’è la musicoterapia

La musicoterapia si avvale dei benefici dei suoni, del canto e della musica per interventi di tipo educativo, riabilitativo e soprattutto terapeutico. La musica è il canale comunicativo che permette al paziente di poter esprimere le proprie emozioni in maniera non verbale, instaurando un rapporto diverso con il terapista.

La musicoterapia si ritrova nelle più antiche società umane, all’interno di culti sciamanici e religiosi, durante i quali ritmo, canto e danza conducevano a stati di trance, guarigione e comunicazione con il mondo extraterreno. Come disciplina scientifica, la musicoterapia si afferma agli inizi del XVIII secolo. Nel 1700, il dott. Richard Brockiesby, musicista londinese, redige il primo trattato sull’argomento. Oggi, la musicoterapia è riconosciuta come valida attività terapeutica di supporto per specifici disturbi psico-motori. la gazzetta campana

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.