Quotidiano di informazione campano

Rumeni bloccati con attrezzi da scasso sul furgone

0

Due rumeni, di 43 e 24 anni, residenti a Milano, sono stati denunciati dai carabinieri per porto abusivo di oggetti atti allo scasso. A notarli, intorno alle 19, insieme a una terza persona, poi dileguatisi, nei pressi di un centro commerciale di Masserano era stata la titolare di un negozio, che aveva immediatamente telefonato al 112.

Quando la pattuglia è giunta sul posto, ha bloccato il più anziano dei due, a bordo di un furgone Ford Transit. Controllato, l’uomo è risultato essere un pluripregiudicato, così come il 24enne, giunto pochi istanti più tardi. Portati in caserma, per entrambi è scattata la denuncia, essendo stati trovati in possesso di attrezzi atti allo scasso, e muniti di foglio di via obbligatorio.

E se il sospetto degli investigatori dell’Arma, nei confronti di questi soggetti, era che stessero per mettere a segno un colpo, a Sala qualcuno si è effettivamente introdotto in un bar. E’ successo l’altra notte. A essere svuotate dalle vincite due slot machine, oltre a una macchinetta cambiamonete.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.