Quotidiano di informazione campano

Sabato 22 e Domenica 23 Novembre in oltre 1.000 piazze italiane sarà possibile trovare le Casette di Luce di Telefono Azzurro e, con una donazione minima di 9 (nove) euro, contribuire a finanziare le attività dell’associazione.

0

L’associazione è posta di fronte alla necessità di un cambiamento radicale, di immergersi nella realtà dei ragazzi, mettersi in ascolto attraverso i loro strumenti e i loro codici di comunicazione.

Dalla fine del 2010 Telefono Azzurro ha scelto così di affiancare alle tradizionali linee telefoniche lo strumento della chat, che sta diventando il canale più scelto attraverso cui adolescenti e ragazzi chiedono aiuto agli operatori dell’1.96.96. ; inoltre tre APP, l’ applicazione emergenza infanzia 114, la app 116.000 bambini scomparsi, e la app d’ascolto 1.96.96.

Telefono Azzurro sta lavorando, inoltre, perché la tecnologia diventi una realtà a misura di bambino e adolescente, promuovendo attività formative nelle scuole e in eventi ad hoc all’insegna dell’internet sicuro, dialogando con le istituzioni perché intervengano con normative adeguate e infine realizzando importanti progetti, in partnership con realtà aziendali protagoniste nella tecnologia, sulla sicurezza on line e tutela dei bambini, contro la pedopornografia e cyberbullismo, e difesa della privacy.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.