Quotidiano di informazione campano

SABATO 3 E DOMENICA 4 OTTOBRE A FAENZA (Ravenna)

UN PROGRAMMA IN CONTINUO AGGIORNAMENTO:

0

UN PROGRAMMA IN CONTINUO AGGIORNAMENTO:

DUE INCONTRI IMPERDIBILI CON LA CANZONE D’AUTORE

 

Il 3 ottobre l’evento dedicato a LUCIO DALLA

BELLA LUCIO! Lucio Dalla e l’hip hop, l’incontro di due linguaggi in un album di 10 nuove canzoni

 

Sempre il 3 ottobre il MEI omaggia PINO DANIELE

con “DANIELE CANTA DANIELE

 

Si aggiungono nuovi appuntamenti il 3 ottobre al #nuovoMEI2015, la Woodstock degli emergenti italiani che quest’anno si svolgerà dall’1 al 4 ottobre a Faenza (Ravenna).

 

Al Caffè della Molinella alle ore 18.00 comincerà l’incontro dedicato a Lucio Dalla “BELLA LUCIO! Lucio Dalla e l’hip hop, l’incontro di due linguaggi in un album di 10 nuove canzonicon Franco Godi e Ghemon, modera Enrico De Regibus. Seguirà il live set di Simona Severini, cantante jazz che interpreterà le canzoni di Dalla mostrando una diversa faccia dell’eredità artistica. La Fondazione Lucio Dalla con Marcello Balestra raccoglierà le cover di Lucio Dalla di giovani artisti che avranno l’opportunità di far parte di una prossima produzione discografica del MEI finalizzata a scoprire reinterpretazioni innovative e sorprendenti!

 

A Pino Daniele sarà invece dedicato il live di Nello Daniele che si esibirà sul Palco di Piazza del Popolo all’interno del concerto-evento per la “Giornata Nazionale per le Vittime dell’immigrazione”, organizzato in collaborazione con iCompany, il music network ideato da Massimo Bonelli che è anche organizzatore del Concerto del Primo Maggio di Roma. Nello canta Pino. Non in un concerto “nel ricordo di”, ma in una celebrazione di vita vissuta tra strumenti, accordi e partiture musicali. “Daniele canta Daniele” ha preso vita e vede in tour Nello con 5 musicisti che da sempre, insieme ai due fratelli, scrivono le pagine di questa musica: Tony Cercola alle percussioni, Gianni Guarracino alla chitarra, Lino Pariota alle tastiere, Vittorio Remino al basso, Mariano Barba alla batteria.

 

Dopo aver superato i vent’anni, il MEI diventa più giovane, social e multidisciplinare. Tanti gli artisti attesi a Faenza anche quest’anno: Cesare Basile, Iosonouncane, Roy Paci, Ruggero De i Timidi, Kutso, Nobraino, Ghemon, Lo Stato Sociale, Maksim Cristan con la Spada, Ciccio Merolla, Ivan Cattaneo, Dellera, Marco Guazzone, Bobo Rondelli, Ylenia Lucisano, Gli Scontati, Punto e Virgola, Canova e tanti altri.

 

Non mancheranno esposizioni, workshop didattici e convegni per costruire una grande vetrina per la nuova scena musicale emergente del nostro Paese. Tornano anche quest’anno, il 3 ottobre e il 4, i laboratori gratuiti per giovani artisti emergenti e giovani professionisti del settore.

 

La squadra del MEI è composto quest’anno da: Giordano Sangiorgi, Roberta Barberini, Cinzia Magnani, Saro Poppy La Nucara, Fabrizio Galassi, Federico Guglielmi, Luca D’Ambrosio, Francesco Galassi, Tiziana Barillà, Dario Cantelmo, Matteo Valtancoli, Michele Lionello, Roberto Grossi, Massimo Roccaforte, Stefano Zurlo, Claudio Formisano, Carlo Testini, Tommaso Zanello, Claudio Fucci, Giangiacomo De Stefano, Alberto Quadri, Fabiana Manuelli, Max Magaldi, Giandomenico Carbone, Guido De Beden, Elvis Ceglie, Alessandra Margiotta, Tonia Chiaramonte, Renato Marengo, Andrea Pettinelli, Giampiero Bigazzi, Marco Berti, Michela Verrillo e tanti altri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.