Quotidiano di informazione campano

Salerno  applaude Angelo Iannelli nel “Maggio dei Libri”. Il suo  romanzo oggetto di studio per il Liceo Alfano I

La serata si è aperta con il ringraziamento della docente del Liceo Alfano I di Scienze Umane Ermelinda Gilda all’autore, portando i saluti della dirigente scolastico e dell’Assessore all’istruzione del Comune di Salerno Eva Avossa. Presente all’ incontro il Presidente Lega Ambiente Campania Michele Buonomo.

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Si è svolta giovedì 19 Maggio,  presso la  Biblioteca  Comunale   Villa Carrara  di Salerno, la manifestazione “Il Maggio dei libri  2016”  Poetando, leggendo , musicando ad Arte , promossa  dal centro del libro e letteratura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali  e del Turismo in collaborazione  con il Ministero dell’Istruzione , dell’Università’ e della Ricerca, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica  con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana L’UNESCO, a conclusione del percorso  formativo per gli studenti del Liceo “Alfano I” di  Salerno, che mira a diffondere la cultura letteraria nel nostro paese attraverso tantissime iniziative dislocate su tutto il territorio nazionale.

E’ stato fortemente voluto in questa manifestazione  dal   Dirigente scolastico Elisabetta Barone e il docente  di Scienze Umane Ermenegilda Ricci, lo scrittore  Angelo Iannelli, grazie al suo libro  di forte rilevanza nazionale  “Io nella terra dei fuochi” – edito da  Albatros  con prefazioni di Don Maurizio Patriciello e Don Aniello Manganiello.

La serata   si è aperta  con il ringraziamento della docente del Liceo Alfano I di Scienze Umane Ermelinda Gilda all’autore, portando  i saluti  della dirigente scolastico  e dell’Assessore all’istruzione del  Comune di Salerno  Eva Avossa. Presente  all’ incontro il Presidente Lega Ambiente Campania Michele Buonomo.

L’evento ha visto attori principali gli studenti con  l’esposizioni artistiche delle opere a tema da parte degli artisti Sirio Giuseppe e Grazia Sepe ,  fondamentali sono state per il progetto  le  lettura  del Romanzo “ Io nella terra dei fuochi”  momenti  musicali , di riflessione e domande all’autore, una vera festa della cultura , un vero rinascimento dell’arte per  gli studenti che hanno  assimilato il messaggio  Iannelliano , sul rispetto per l’ambiente  e il creato. Emozionante le canzoni cantate  dagli alunni.

Alcuni vincitori  della canzone napoletana nel mondo e protagonisti dell’operazione  spiagge pulite.  Michele Cutolo,  Presidente Lega Ambiente è rimasto colpito dalla forza del messaggio di Iannelli, che partito dal nolano è  giunto in gran parte dell’Italia riuscendo a scuotere le coscienze, attraveso  la sua arte  e complimentatosi con gli studenti e docenti del Liceo Alfano I  per la loro preparazione.  Gli studenti hanno voluto regalare all’artista  Angelo Iannelli , una loro opera in ceramica raffigurante pulcinella maschera che lo caratterizza e lo vede interprete ufficiale . La manifestazione si è conclusa tra scroscianti applausi e sicuri di aver avvicinato gli studenti  alla lettura in particolare al rispetto per l’ambiente.

Comunicato Stampa Associazione  Vesuvius  

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.