Quotidiano di informazione campano

Salerno, scoppia bombola di gas in appartamento: morto il proprietario 70enne

Ferite anche alcune persone che erano nell'immobile: secondo i media locali, due di loro sono state trasferite in eliambulanza al Santobono di Napoli, uno in condizioni gravissime

0

Ha provocato la morte di una persona e il ferimento di altri inquilini la violenta esplosione che, nel pomeriggio di sabato 18 giugno, è avvenuta in un appartamento del centro storico di Corleto Monforte, in provincia di Salerno. A seguito dello scoppio, dovuto alla fuoriuscita di gas da una bombola per uso domestico, è deceduto Giuseppe Salerno, 70enne proprietario dell’immobile in cui è avvenuta l’esplosione.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Bellosguardo, quelli del Nor di Sala Consilina, i vigili del fuoco e gli uomini del 118. Secondo i media locali, due delle persone ferite sono state trasferite in eliambulanza al Santobono di Napoli: uno di questi è incondizioni gravissime, con ustioni sull’80% del corpo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.