Quotidiano di informazione campano

SALERNO,De Luca a giudizio per il Crescent

Falso, abuso e lottizzazione abusiva le ipotesi di reato

0

SALERNO, 8 NOV – Il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, è stato rinviato a giudizio per le ipotesi di reato di falso ideologico, abuso d’ufficio e lottizzazione abusiva, in relazione a presunte irregolarità nella realizzazione Crescent, il complesso urbanistico progetto dall’architetto catalano Ricardo Bofill. Lo ha deciso il gup di Salerno.

   Assieme al sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, secondo quanto deciso dal gup del Tribunale, Sergio De Luca, compariranno il prossimo 23 dicembre, dinanzi ai giudici della seconda sezione del Tribunale di Salerno, anche gli altri 22 imputati. Per l’imprenditore Aldo Rainone, imputato per tentativo di turbativa d’asta, è previsto il rito abbreviato che si terrà il 21 gennaio 2015.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.