Quotidiano di informazione campano

salvi i primi bambini nella grotta in Thailandia (9 luglio 2018)

CRONACA BUONA NOTIZIA

Finalmente hanno potuto riabbracciare i genitori, quattro dei bambini thailandesi intrappolati in una grotta fin dal 23 giugno. Le prime operazioni di esfiltrazione sono iniziate stamani all’alba italiana, esse hanno coinvolto oltre cento persone. I piccini accompagnati ad uno ad uno sono stati scortati da 2 sub ciascuno, la scorta era rappresentata dai migliori professionisti del paese, affiancati da alcuni esperti internazionali. Fuori dalla grotta ad attendere i ragazzi stazionavano alcune ambulanze, i quattro sono stati trasportati in ospedale, ma fonti mediche fanno sapere che le loro condizioni sono buone. Le operazioni sono state sospese allo scopo di predisporre lungo la via le provviste necessarie, esse riprenderanno probabilmente domattina allo stesso orario.

Dieci morte e oltre un centinaio di feriti alcuni in gravissime condizioni, questo il primo bilancio di un pauroso incidente ferroviario, avvenuto ieri pomeriggio in Turchia, in una zona al confine con la Grecia. Dalle prime notizie un treno carico di pendolari stava attraversando la regione di Tekirdag, quando per il crollo di un ponte è precipitato da un viadotto. Il convoglio era diretto ad Istanbul e proveniva da Uzunkopru, un popoloso centro nel distretto di Edirne. Il ministro della salute turco pur non esponendosi sulle cause dell’incidente, ha fatto sapere di aver chiuso tutta la zona avendo inviato sul posto l’esercito.

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.