SalviAmo la Villa Comunale. Alla Casina Pompeiana alle 10,30

0

Il concorso SalviAmo la Villa Comunale, ideato e organizzato dal Comitato Salviamo la Villa Comunale in collaborazione con la Scuola Media Statale Tito Livio d Napoli e patrocinato dalla Regione Campania, dalla I Municipalità del Comune di Napoli e dal FAI, si concluderà giovedì 25 maggio alle 10.30 presso la Casina Pompeiana.

 

Il concorso è stato il coronamento di una serie d’iniziative programmate dal Comitato per sensibilizzare non soltanto le istituzioni pubbliche ma anche i cittadini al rispetto e alla preservazione dei beni comuni, in particolare della Villa Comunale di Napoli che, da troppo tempo ormai, versa in uno stato di degrado e abbandono cui poco servono gli sporadici interventi dell’Amministrazione.

 

In collaborazione con la scuola Tito Livio è stato avviato un progetto che ha portato i ragazzi a constatare da vicino le problematiche di quello che un tempo era il Real Passeggio di Napoli confrontando – con l’utilizzo di immagini di archivio – le informazioni sulla storia e sulla progettazione della Villa con l’attuale stato di totale abbandono. Tutto il materiale di raffronto è stato fornito dai membri del Comitato in una serie di incontri con gli alunni presso la struttura scolastica e con visite all’interno della Villa stessa.

Grazie alla stretta collaborazione tra insegnanti e Comitato, i ragazzi hanno elaborato una serie di lavori distinti in tre categorie: MULTIMEDIALE, GRAFICA E LETTERARIA, che sono state sottoposte all’esame di una giuria.

 

La giuria, presieduta dallo scrittore MAURIZIO PONTICELLO e composta da ANTONIO GIUSEPPE MARTINIELLO, architetto e rappresentante UNESCO Giovani Campania, ANTONIO FOLLE, giornalista, MARCO MARAVIGLIA, fotografo e ANTONELLA PANE, architetto e  presidente del COMITATO SALVIAMO LA VILLA COMUNALE, ha selezionato i lavori che saranno premiati durante l’evento in programma giovedì 25 maggio.

All’interno della Casina Pompeiana saranno esposti i lavori dei ragazzi e saranno premiati i vincitori con targhe offerte dal Comitato grazie anche al contributo della British American Language Academy, partner dell’iniziativa.

Visto il successo ottenuto, l’interesse manifestato da altre scuole e l’entusiasmo con cui i ragazzi hanno aderito al Concorso SalviAmo la Villa Comunale, il progetto sarà probabilmente replicato l’anno prossimo, sempre nell’intento di sensibilizzare, attraverso la partecipazione diretta e la conoscenza, i cittadini e, in particolare, le nuove generazioni all’amore e al rispetto verso il proprio patrimonio storico e culturale.

Napoli, 24 maggio 2017

COMITATO SALVIAMO LA VILLA COMUNALE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Christmas Pop-up