Quotidiano di informazione campano

“Salvini torna al governo entro primavera”. La previsione di Citigroup

La previsione arriva dalla più grande società di servizi finanziari al mondo, nel suo ultimo minireport sulla Penisola riservato agli investitori

“Matteo Salvini tornerà al governo in tempo per la stagione del Papeete”. E’ lo scenario più plausibile per l’Italia disegnato da Citigroup, la più grande società di servizi finanziari al mondo, nel suo ultimo minireport sulla Penisola riservato agli investitori, secondo cui le elezioni in primavera e la vittoria del leader leghista rappresentano ad oggi lo scenario più probabile.

“Nella terra che ha dato i natali a Niccolò Machiavelli, il diavolo è spesso nei dettagli“ – si legge nel report. E il dettaglio in questione è la legge Fraccaro, quella che determina il taglio dei parlamentari: approvata all’inizio di ottobre, entrerà in vigore il 12 gennaio, a meno che nel frattempo non venga indetto un referendum. Cosa sempre più probabile visto che in Senato sono già state raccolte 49 firme sulle 64 necessarie per indire la consultazione.

Senza referendum, sottolinea il report, a gennaio la riforma che riduce i deputati da 630 a 400 e i senatori da 315 a 200 entrerebbe in vigore, e a quel punto, prima di poter indire nuove elezioni, sarebbe necessaria una nuova legge elettorale o almeno una ridefinizione dei collegi elettorali. E “la maggioranza trasversale nel Parlamento attuale potrebbe diventare più forte”. Questo equivarrebbe a “posporre le elezioni al 2021”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.