Quotidiano di informazione campano

Samuele Bersani in concerto, quando la musica, la poesia e la solidarietà si incontrano.

MUSICA, DA RADIO PIAZZA EVENTI

0

(Napoli – 14 ottobre) Questo titolava “Il quotidiano del Molise” e altre testate giornalistiche on-line non meno di un mese fa. Ed è proprio la solidarietà, grazie all’opportunità offerta dall’organizzazione di una grande e sensibile artista (Samuele Bersani, in un concerto a settembre), che ha elevato la sua voce parlando della donazione degli organi attraverso l’arte poetica e la viva testimonianza di chi porta i segni di questi tragici eventi. Proprio in quell’occasione, sostenuta dall’assessorato alla cultura della città di Pomigliano d’Arco, che abbiamo voluto il nostro il presidente di AIDO Campania.

Oggi al concerto di un altro grande artista, Roberto Vecchioni, tenutosi nella città di Acerra, la palese insensibilità da parte dell’organizzazione dell’artista ha fatto sì che la “poesia e la musica” non potessero incontrarsi rendendo impossibile la nascita di quegli stati emotivi, indispensabili, per veicolare un messaggio di sensibilizzazione così delicato come la donazione degli organi.

Malgrado, questa volta attraverso il nostro presidente, avessimo chiesto la possibilità di portare la diretta testimonianza anche nell’occasione del concerto di Vecchioni, il diniego è stato perentorio. L’unica offerta, da parte degli organizzatori (e mi auguro non dell’artista) è stata la lettura, tramite la voce del presidente Venditti, di uno scarno e sterile comunicato di appena due minuti (niente in confronto dei dieci minuti concessi da Samuele Bersani) privato di tutti gli stati emotivi provenienti da reali testimonianze.

Questa sera è venuto meno il principio “del tifo per la vita” per il quale tutti i sostenitori AIDO si battono su diversi fronti.

 

Probabilmente, continuerò ad ascoltare i brani di Vecchioni ma ricordandomi sempre di quanta poca attenzione esiste da parte di alcuni personaggi alle problematiche e sofferenze della gente.
(Mario Volpe

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.