Quotidiano di informazione campano

Sanita’: Istat, gli italiani danno un 6 in pagella al Ssn

0

Roma, 25 dic – Sei il voto in pagella che gli italiani danno al Servizio sanitario nazionale. Un giudizio sostanzialmente stabile rispetto al 2005, anche se nel 2012 l’11,1% della popolazione ha dichiarato di aver rinunciato ad almeno una prestazione sanitaria erogabile dal Servizio Sanitario Nazionale (Ssn), pur ritenendo di averne bisogno. Lo rileva l’Istat che ha pubblicato le stime provvisorie dell’indagine multiscopo ”Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari” realizzata con il sostegno del ministero della Salute e delle regioni, e relativa al periodo compreso tra settembre 2012 e giugno 2013, su un campione complessivo di circa 60 mila famiglie. A fronte di una sostanziale tenuta dei livelli di assistenza, nel 2012 l’11,1% della popolazione ha dichiarato di aver rinunciato ad almeno una prestazione sanitaria erogabile dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN), pur ritenendo di averne bisogno. Oltre una persona su due rinuncia per motivi economici e circa una su tre per motivi di offerta. A livello nazionale, il livello di soddisfazione per il Servizio sanitario pubblico appare stabile rispetto al 2005; in una scala da 1 a 10 il voto medio e’ 6, come effetto combinato dell’aumento dei molto soddisfatti al Nord e dei molto insoddisfatti nel Mezzogiorno. Il livello di soddisfazione per le prestazioni sanitarie fruite (visite specialistiche, accertamenti specialistici, ricoveri ospedalieri) migliora sensibilmente se i cittadini utilizzano direttamente i servizi sanitari. Fra questi, oltre i due terzi attribuiscono voti di eccellenza (8-10), con differenze minime tra quelle erogate dal Ssn rispetto al sistema privato. Cio’ si riscontra anche nel Mezzogiorno, anche se le percentuali risultano di poco piu’ basse. red-stt/mau SALUTE DA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.