Quotidiano di informazione campano

SANTA MARIA A VICO-E STATA PRESENTATA PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE

0

E stata presentata IERI MATTINA  presso il Convento dei Padri Oblati la campagna Prevenzione e diagnosi precoce, organizzata dalla Associazione Antonio Calcagno di Santa Maria a Vico.

Sintetica lintroduzione del presidente Tommaso Pesce che ha spiegato il perché di questa associazione. E lidea ha affermato di un gruppo di amici che vogliono che la morte di Antonio diventi il punto di partenza per aiutare e sostenere chi sta affrontando la malattia. Invito i giovani presenti a farsi portavoce di questa iniziativa ed a diventare costruttori di un futuro migliore, di cui la Associazione Antonio Calcagno vuole proporsi come punto di partenza.<?xml:namespace prefix = o ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:office” />

Il nostro progetto ha proseguito Ilaria Romano, presidente dellassociazione Underforty, nato nasce nel marzo 2012 nasce da uno studio che ha evidenziato un aumento del tumore al seno tra coloro per cui non esiste alcun programma utile alla diagnosi precoce. E dobbligo lopera di prevenzione. Su  3500 donne incontrate siamo riuscite a fare 343 diagnosi precoci.

Il tumore alla mammella ha ribadito Emanuela Esposito nella fascia tra i 25 ed i 44 anni registra un aumento del 30%. In questa fascia detà la mammografia è poco efficace e non ci sono molti percorsi di prevenzione per queste pazienti. Noi puntiamo sulla prevenzione e nell85% dei casi registriamo una guarigione.

A rappresentare House Hospital Giancarlo Fabi. Cè bisogno ha dichiarato di continuità nella prevenzione, soprattutto per il melanoma la cui mortalità negli ultimi 30 anni è aumentata di quasi il 300%. E importante avere delle strutture a cui rivolgersi e parlarne. Ma sono impensabili certe liste dattesa perché a volte basta poco per salvarsi la vita.

Sullaspetto psicologico era mirato lintervento di Angela Cangiano, che cura lo sportello dascolto gratuito dellassociazione. Quando si affronta ha detto una malattia, oltre che della medicina cè bisogno del supporto psicologico perché mente e corpo non sono distinte.

Ricordare Antonio è stato invece il pensiero del senatore, e membro della commissione Igiene e sanità, Vincenzo DAnna, dopo aver elogiato il lavoro della Associazione Antonio Calcagno. Quando si trovano persone che si impegnano ha asserito vanno seguite ed incoraggiate, per questo invito tutti ad aiutarvi anche economicamente. Nel bilancio regionale ci sono 400mila euro non spesi che, con il governatore Stefano Caldoro, stiamo cercando di sbloccare per una campagna di prevenzione al melanoma da attuare tramite Federlab ed House Hospital da intitolare ad Antonio Calcagno.

Ringraziamenti alla Associazione Antonio Calcagno anche dal sindaco di Santa Maria a Vico, Alfonso Piscitelli. Questi ragazzi sono persone serie, di buona volontà, che non nascondono altre intenzioni. State ha ammonito lontani dalla politica: sarete più credili. Grazie per limpegno sul territorio, perché la politica non può risolvere tutti i problemi. Tutti devono fare la propria parte . Questo è un bel segnale, per sensibilizzare le persone.

 

Prevenire è vivere è lo slogan della manifestazione di prevenzione, che si terrà in piazza Aragona domenica 3 novembre dalle 9 alle 13, in cui tre camper delle associazioni onlus House Hospital ed Underforty effettueranno visite gratuite di prevenzione contro il cancro al seno e della pelle e losteoporosi. Parallelamente sarà aperto nei locali dellassociazione lo sportello dascolto sia per una breve chiacchierata con chi avrà effettuato le visite che per chiunque vorrà richiederne la consulenza.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.