Quotidiano di informazione campano

SANT´ANTIMO PER UNO SPRUZZO DI CHAMPAGNE VIENE SPARATO UN RAGAZZO

0

SANT’ANTIMO NAPOLI – Potrebbe essere stata una spruzzata di champagne per provocare una rissa scoppiata tra pari nelle prime ore di oggi in un locale di Sant ‘Antimo, nel napoletano .A perdere la vita per uno schizzo di champagne spruzzato addosso ad un amico Vincenzo Priore, 21 anni, raggiunto alla schiena da un colpo pistola esploso da ignoti. Il corpo del giovane è stato trovato alle 4 di oggi in via Cupa delle Vedove, in località masseria Cardone di Scampia, a Napoli, ad alcuni chilometri da dove è cominciato il diverbio. La Squadra Mobile di Napoli, che indaga sull’accaduto, ha ascoltato i due giovani per cercare di ricostruire la dinamica dell’accaduto e ritiene poco plausibile l’ipotesi che l’omicidio del giovane Priore sia avvenuto nell’ambito della faida di camorra che sta insanguinando le strade napoletane di Secondigliano e Scampia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.