Quotidiano di informazione campano

Saviano – Presentato il libro di Luisa Bossa “ Donne in carne e ossa”

0

Saviano Sede dellassociazione  Arci Masaniello. Presentato il libro di Luisa Bossa Donne in carne e ossa per le edizioni CentoAutori. Allevento, tenutosi con la collaborazione della Proloco Saviano, Fondazione Carnevale, Associazione Frastuono, Associazione Saviano Migliore , Ass. Catt. Parr. S. Michele Arcangelo,  Ass. Obiettivo Saviano, PD Saviano e infine  Cgil Nola Pomiglianese Centro Don Giuseppe Diana,  erano presenti Enzo Mauro Presidente Arci Masaniello, Monica Napolitano che ha tenuto un interessante introduzione allargomento e Salvatore Velardi della CGIL zona Nolano Pomiglianese, Paola Ammirati, infine lautrice Luisa Bossa. Un libro interessante, che come riportato sul retro della copertina del libro, racconta   le vicende di cinque donne del Sud, cinque storie di coraggio o e di disagio. Donne istintive, sanguigne, raccontate senza sfumature, in presa diretta, perché queste, anche se trasfi­gurate dalla penna dellautrice, sono storie vere. Dal magma di una scrittura incalzante, profonda, emergono così la pasticciera Annina, che non accetta le molestie al suo garzone di bottega; Cristina, che a suo modo si ribella ai soprusi dellusuraio che vuole appro­fittare di lei; e ancora Assuntina, donna di camorra che affronta il boss di turno per vendicare i propri figli; e poi Concettina, che si ­da le regole della realtà chiusa e malavitosa in cui vive, scegliendo la morte come fuga da un amore impossibile. Infi­ne cè Melania, ragazza madre che squarcia il velo di silenzio e vergogna che lha avvolta e fa il nome del sacerdote padre di suo fi­glio. Magistralmente introdotti da Paola Binetti, Rosaria Capacchione, Monica Guerritore, Manuela Piancastelli e Gloria Sanseverino, questi racconti presentano una galleria di personaggi drammaticamente veri. Di donne indimenticabili, in carne e ossa. Non a caso sulla copertina principale del volume è riportata un inquietante e drammatica immagine di una mano di una donna, elegante e ben curata con le sue unghie ricoperte di un seducente smalto rosso ma che, al tempo stesso, presenta un rivolo di sangue alla cui estremità cade una goccia del medesimo. Lautrice che scelto proprio questa immagine per simboleggiare meglio il suo racconto derivante dalle cinque storie raccontate, si è intrattenuta, nella sua relazione descrittiva, anche su argomenti di attualità, di politica, del mondo contemporaneo, che apparentemente erano lontani dal libro stesso ma che presentavano, da un attenta osservazione, stretta attinenza.  In tal modo si è discusso anche , di argomento in argomento del problema ambientale in Campania, della crisi di alcuni valori, di molto altro ancora, del problema del villaggio preistorico di Nola in rapporto a quello che le istituzioni preposte potessero fare per una ipotetica risoluzione. Notevole è stato il consenso di pubblico per un interessante incontro per incontrare un autrice che ha parlato, oltre che del libro in presentazione, della sua personale esperienza di vita: lautrice è insegnate di latino e greco, attiva nel campo del volontariato sociale, ha militato nel movimento per la pace e nel Movimento Internazionale  perla Riconciliazione,  è stata sindaco di Ercolano dal 1995 al 2005, è stata nominata dallUnicef  Sindaco difensore dei bambini. Attualmente lautrice è membro della Commissione  Parlamentare antimafia e infine nel febbraio 2013 è stata rieletta deputato al Parlamento per il Partito Democratico.

Antonio Romano

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.