Saviano – Al nastro di partenza la XII edizione della Rassegna teatrale

0

Saviano – Teatro Auditorium – Riparte la stagione teatrale al teatro di Saviano. Le compagnie del territorio si confronteranno sul palcoscenico savianese. Il comune di Saviano, Assessorato alla Cultura e sport, turismo  e spettacolo in collaborazione con Teatro Auditorium di Saviano, nell’ambito delle attività sociali, propongono la  manifestazione. La Rassegna è suddivisa in due parti denominate Rassegna 1 e Rassegna 2. L’evento ha il Patrocinio morale del Forum dei giovani, Città Metropolitana di Napoli e infine Proloco il Campanile di Saviano. L’evento, la manifestazione rassegna teatrale  è dedicata a Carmine Mensorio, uomo politico, a livello nazionale,  di origine savianese che fu  professore ordinario di anatomia presso la facoltà di medicina della Seconda Università degli Studi di Napoli e direttore dell’ISEF.

Si comincia, è l’esordio, in data 13 dicembre 2015 con la compagnia da Terzigno ( Na) che presenta “ ‘A cammisa affatata” ; testi originali di C. Conte  per la regia di M.G. Balzano.

In data 20 dicembre una compagnia esordiente sul palcoscenico savianese : il gruppo teatrale “ Virgilios & Friend’s “  proveniente da San Gennaro Vesuviano presenta “ Taxi Taxi”  liberamente tratto da Ray Cooney per la regia di V. Nunziata e M. Cozzolino.

La Rassegna proseguirà in data 27 dicembre con il gruppo teatrale Skidoo da Marigliano ( Na)  che presenta “ Libri in musica”  per la regia di C. Cirillo e A. L. Mauro. Per questa compagnia è l’esordio nella rassegna savianese.

Il nuovo anno 2016 si apre, con “ Il centro studi Mirra “ centro locale che propone “ Fantasia Napoletana”, in data 10 gennaio, spettacolo ideato e diretto dal maestro Franco Mirra.

In seguito, l’evento teatrale prosegue, in data 17 gennaio, con una compagnia già nota per la Rassegna savianese con numerosi premi e riconoscimenti, “ Omega” di Cercola che propone “ Hotel riviera camera 39”  opera liberamente tratta da “Madama Sangenella” di Scarpetta di V. Castaldi per la ragia di Franco Amoretto.

In data 24 gennaio la compagnia teatrale “ Summa Villa”  da Somma V. presenta un classico del teatro come “Miseria e nobiltà” di E. Scarpetta per la regia di Maria Acanfora.

Il 21 gennaio 2016 è la volta della compagnia “ La Zattera” da Nola che presenta “ Uno coi capelli bianchi” di E. De Filippo  per la regia di E. Attanasio con la partecipazione straordinaria di Fiorenzo Calogero.

A seguire il 28 febbraio la “R. Reppucci” da Marigliano proporrà : “ Scarpe Doppie e cervello fine” di G. Di Maio  per la regia di Antonio Cerciello.

“In data 6 marzo è il turno di una compagnia proveniente da Tufino vincitrice della Rassegna in una delle prime edizioni, “ O’ Spassatiempo”  che presenta “ Il marito di mio figlio”  di D. Folleri per la regia di Franco Tortora.

Il 13 marzo è il turno della compagnia “ Mat(t)attori  di Thomas Mugnano da Roccarainola; la compagnia, già vincitrice di una passata edizione, presenta “ L’amore è cieco …ma il matrimonio gli rende la vista”; una commedia scritta e diretta dallo stesso Thomas Mugnano.

In data 20 marzo altro esordio in rassegna savianese con il gruppo “ ‘O juoco de’ tre carte” compagnia locale che presenta “ Lasl ffà a’ Sarchiapone” opera scritta da A. Catalano e A. Paniga per la regia di F. Lubrano Lavandera di Procida.

In data 3 Aprile 2016  la Rassegna prosegue con la compagnia teatrale “ La Vozzapp drim tiater” da Ottaviano che propone “ Dall’infermo col sorriso…al paradiso” di A. Saviano per la regia di A. Annunziata.

Per la data del 10 Aprile è il momento della compagnia teatrale“ In alto mare”  da Sarno  ( Sa) che propone “ Sarà due volte” adattamento teatrale e regia di Francesco Mancuso; lo spettacolo è in collaborazione con la comunità parrocchiale di Saviano.

La compagnia locale Teatr@rci si esiberà il 17 aprile: la proposizione scenica scelta, in questa occasione, è “ Storia strana su di una terrazza romana” di Luigi De Filippo; la regia è affidata a Felice Falco.

In seguito gli altri due appuntamenti culturali che chiudono la rassegna. Il primo in data 25 aprile con altro gruppo locale “Onda verde” che presenta “ 56, 61, 89 ( dopp’ a strazione ogni fesso è prufessore)” di A. Tafuto per la regia di F. Perretta.

Chiude il sipario sulla Rassegna teatrale, in data 8 maggio 2016,  la compagnia “ Gli amici del sig. G. “ gruppo proveniente da San Gennarello di Ottaviano  che presentano “ La commedia dell’arte” di A. Petito per la regia di Gianni Parisi.

In totale sono in programma, tra rassegna 1 e 2  ben 16 serate spettacoli e sei “new entry” compagnie esordenti in Rassegna.

Antonio Romano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy