Quotidiano di informazione campano

SAVIANO – FESTA DELLA MADONNA DELLA LIBERA 2014

Pasquale Iannucci,PER RADIO PIAZZA CAMPANIA EVENTI

0

Con profonda fede e preghiera, i devoti di Saviano e specialmente del Rione Teglia, si stringono intorno alla SS. Vergine Maria della Libera, venerata nella Chiesa- Rettoria del Corso Umberto I, per chiederle protezione contro tutte le avversità, sia temporali che spirituali. In questa Chiesa, il Monsignore Rettore Don Prezioso De Giulio, svolge regolarmente le funzioni religiose con tre associazioni: gli Associati del ”S.Rosario” , il gruppo carismatico “Servi di Cristo Vivo” e i fedeli della “Divina Misericordia”. Ogni anno il Comitato Festa, presieduto dal suddetto monsignore ottantenne con la preziosa collaborazione del M.llo Aniello Iovino e i Soci, si impegna, con entusiasmo e volontà nella raccolta delle offerte, affinchè  venga effettuata la tradizionale festa in onore della Madonna della Libera. Per questo motivo anche quest’anno 2014 si sono svolti i festeggiamenti, il cui programma religioso, ha previsto i seguenti riti Liturgici dal 5 al 12 Settembre: il Novenario di Preghiere e le Sante Messe. Il Comitato dei Festeggiamenti, nella serata di Sabato 13, dopo i Riti Sacri, ha offerto a tutta la Comunità intervenuta, l’agape fraterna servita a tavolino, in omaggio, dai soci volontari. Il Menù del banchetto, ricco e delizioso, è stato preparato con cura dai cuochi esperti ed è stato gradito e apprezzato da tutte le persone presenti. Durante la degustazione dei preziosi piatti è stato allestito anche un caraoche, dove liberamente tutti gli appassionati hanno potuto esibirsi nelle versioni canore delle canzoni e nella varie attività di spettacolo. Domenica 14 Festa Liturgica della Madonna della Libera- All’alba alcuni colpi di petardi hanno annunziato l’evento festoso. In mattinata,  poi, alle ore 11,00 il corteo dei Battenti con la nuova Bandiera della Madonna dell’arco, offerta alle Famiglie Furino – Iovino, partendo dall’abitazione di Furino Pellegrino, ha sfilato per Via Nazario Sauro con sosta presso la Chiesa della Libera per la Benedizione Solenne. In successione, poi, è stata celebrata la Santa Messa officiata dal Monsignore Don Prezioso De Giulio accompagnato dal gruppo canoro e strumentale “Ensable” di M.Sgambato con i soprani: N. Dymitruk, A. Furino e C. Di Laora.. Nel pomeriggio si è svolta la solenne processione della statua della Vergine Maria, che per l’occasione, è stata vestita  ed arricchita con abiti finissimi ricamati con oro zecchino. Il rituale della Processione, che ha rispettato l’itinerario tradizionale, è stato accompagnato dalle Associazioni, da numerosi fedeli oranti e dalla musica della Banda Musicale. Lungo il percorso, il passaggio della Madonna è stato omaggiato dal lancio dei petali di fiori, dalla decorazione dei balconi, che sono stati rivestiti da coperte e tessuti  e dallo sparo dei fuochi d’artificio. In serata, la Madonna è stata illuminata, per le vie periferiche del paese con una fiaccolata. Al rientro in Chiesa, la Vergine Maria è stata salutata con il canto dell’”Ave Maria” effettuato dal Coro Polifonico e strumentale “Centro Nova Atlantis” dell’Agenzia “Linea Suono Service” del Maestro Franco Ruggiero di Saviano, con la straordinaria partecipazione della Cantante Fiorella Boccucci e del Tenore Daniele Zanfardino. I fantastici fuochi pirotecnici .e la Benedizione Eucaristica hanno concluso la serata. Lunedi 15 Il Sig. Furino Luigi, cittadino savianese e devoto della Madonna, ha voluto ringraziare la Vergine Maria, offrendo alla cittadinanza locale e limitrofa la grande sorpresa dello spettacolo canoro effettuato dal talento della canzone italiana: Gigione. Il Concerto di Gigione, che si è svolto nello spazio adiacente alla sua proprietà in Via Torquato Tasso n. 35  S.Erasmo – Saviano, ha riscosso notevole successo richiamando nel paese una moltitudine di persone che entusiasti si sono accalcati nello spazio dell’organizzatore, per seguire e applaudire l’estroso e bravo cantante italiano. Non è mancata, nella splendida notte stellare di settembre, la visione dei fantastici fuochi pirotecnici, che hanno concluso divinamente la festa. ■

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.