Quotidiano di informazione campano

Saviano: Il Sindaco scappa, gli assessori picchiano

0

SAVIANO – Al Consiglio Comunale di Saviano si recita sempre lo stesso copione: ogni volta che occorre discutere e decidere su temi fastidiosi per la maggioranza, la maggioranza scappa. Anche ieri sera abbiamo assistito allo stesso increscioso spettacolo. Discussi i primi punti allordine del giorno, quando mancava un solo punto da esaminare, si è chiesto laggiornamento del Consiglio a data da destinarsi.Il punto in questione, inserito dallopposizione, riguardava la richiesta di abrogazione della delibera del consiglio comunale in materia di urbanistica vedi articolo. Dopo la richiesta da parte di un consigliere di maggioranza la tensione nellaula consiliare è salita, il pubblico ha cominciato a rumoreggiare e i consiglieri di opposizione hanno fortemente chiesto al sindaco il perché di quella immotivata sospensione proprio sullunico punto presentato dalla minoranza. Sommese, con tutta la sua maggioranza, non ha voluto sentire ragioni ed, anzi, ha ammesso che quella delibera non la ritirerà mai. La discussione si è accesa con paroloni ed insulti reciproci fino allinatteso e deplorevole epilogo: alluscita dalla casa comunale rissa, in verità subito sedata, tra esponenti della maggioranza e dellopposizione.Nicola Fortunato, a nome del comitato di associazioni e partiti costituitosi per la salvaguardia del territorio, dichiara:< Sommese e la sua maggioranza devono capire che il comune di Saviano non è un loro feudo, siamo stufi di questi atteggiamenti arroganti e puerili. I cittadini chiedono solo il ritorno alla legalità che manca ormai da tempo. La delibera sullurbanistica è un pasticcio totale senza nessun senso e per giunta illegale, al punto tale che gli uffici comunali ci hanno tenuto nascosto il parere legale che la sosteneva e lo stesso Sindaco, per proteggersi da eventuali ricorsi, ha temporaneamente sospeso. Loro scappano, ma i cittadini sono pronti a scendere in campo con ogni mezzo per opporsi a questo ennesimo atto illegale>.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.