Quotidiano di informazione campano

Saviano – Presentato nell’Aula Consiliare il libro di Giacomo Scotti e Paolino Scotti: “L’unione di Sirico e Sant’Erasmo a Saviano nel 1867 – una storia lunga 150 anni”

Antonio Romana per radio piazza eventi

Saviano –  Una presentazione in grande stile. Ad inaugurare la serata è stata una band musicale di giovani studenti  di un istituto comprensivo di Saviano; la Street band”. Consenso di pubblico per l’iniziativa. Sono intervenuti il Sindaco di Saviano, Carmine Sommese, Giovanna Tufano, Assessore alla pubblica Istruzione, Rosa Buglione, già Sindaco di Saviano in una passata amministrazione e attuale Presidente di Commissione Bilancio e Programmazione, Lorenzo Ferrara già facente parte di una passata legislatura amministrativa comunale che ha tenuto un rapido discorso, tra altro  ha avuto modo di fare una breve  presentazione di un suo libro, recentemente uscito, sulla politica savianese; una copia è stata donata ad uno degli autori, esattamente a Giacomo Scotti,   e infine gli autori Giacomo Scotti e Paolino Scotti. Un libro che è la storia di un paese come Saviano e che ripercorre diverse trattazioni in tre parti; la prima ha le seguenti argomentazioni: In viaggio verso l’unità d’Italia, rivolte soffocate, L’anno dei plebisciti, dallo stato unitario all’Unità dei Comuni, Un percorso travagliato, Tre anni o quasi di calma , Sant’Erasmo sulla scena. la seconda fase riguarda: L’anno della svolta, le ultime resistenze, Le elezioni per il nuovo Comune, Ancora qualche sussulto, Tabella sindaci di Saviano. La terza e ultima parte  è scritta da giacomo Scotti e toccai seguenti argomenti: Qualche briciola di storia recente, Sindaci emeriti, Alcuni “ primati”, Tre paesi diventano uno e infine l’appendice. La prefazione del libro è dello stesso Sindaco di Saviano nella quale  afferma: “I nomi di Saviano, Sant’Erasmo e Sirico, stando allo stato attuale delle ricerche, compaiono nell’anno 1021. I tre comini facevano parte del Regno delle due Sicilie ed avevano vissuto ognuno una propria storia con distinti stemmi fino al 1867. L’11 agosto 1867 Sant’Erasmo e Sirico vennero annessi al comune di Saviano. È noto che questa unione non nacque dalla volontà popolare ma venne imposta in forza del regio decreto n. 3869/1867…” . “Il senso di appartenenza ad una frazione, ad un rione e finanche ad una strada è un fatto naturalmente presente nelle comunità locali ed è quasi sempre un valore da preservare…”. Circa gli autori Paolino Scotti ha un passato scolastico in qualità di Preside; Giacomo Scotti invece è nato a Saviano; emigrò in Istria  appena ceduta in seguito al trattato di Parigi tra l’Italia e le potenze alleate.  È vissuto a Pola e poi a Fiume. Si è occupato di giornalismo, di letteratura e poesia. Per il suo notevole lavoro letterario, di scrittore  ha ricevuto numerosi riconoscimenti oltre al conferimento della cittadinanza onoraria da parte del comune di Monfalcone nel 2006. Narratore saggista e poeta ha pubblicato oltre un centinaio di opere in lingua italiana e  croata. Nella sua bibliografia si notano racconti, romanzi, racconti per bambini, saggi etnografici e storici.

A.R.

?
?

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.