Quotidiano di informazione campano

SAVIANO,E…STATE A SAVIANO SOTTO LE STELLE

0

Saviano – Dopo le serate ‘stellate’ del 3 agosto in Piazza Vittoria, del 14 agosto a Tommasoni e del 17 a Cerreto, il 24 agosto la kermesse ‘E…state a Saviano sotto le stelle’ è giunta al clou: grande è stato il successo di partecipazione al Gran Gala’ della Canzone Napoletana, nello scenario dell’anfiteatro del Polifunzionale di Piazza Musco, sede del Centro Studi Mimi’ Romano. Sul palco si sono esibiti alcuni tra i più rappresentativi esponenti della tradizione melodica partenopea: Enzo Esposito, Lina Santoro, Marilena Mirra e il maestro Antonio Siano, accompagnato dai figli Salvatore e Giovanni.  I volontari de ‘Il Mosaico’, promotori della manifestazione, col Patrocinio del Comune di Saviano e della Pro Loco Il Campanile, hanno offerto al folto pubblico, che ha gremito gli spalti, penne al sugo, pop corn e un anguriata, per la gioia dei presenti, incantati dalla qualità delle melodie.  Dopo il successo di Cerreto, dove si erano esibiti il tenore Michele Annunziata, il macchiettista Bernardo Franzese e il gruppo folk napoletano ‘I Pulcinella’, trepida attesa aleggia per il gran finale di Fressuriello, previsto per sabato 31 agosto alle 21 presso il locale campetto sportivo. In quella occasione si esibiranno Gli Amici della Tammorra che proporranno il meglio della tradizione popolare napoletana e nolana.  Le manifestazioni hanno avuto lo scopo di riportare gli antichi sapori ed il senso dello stare insieme nelle periferie dei nostri paesi, in maniera genuina ed eco-sostenibile. Vincenzo Maria Pulcrano, attore e regista teatrale, che aveva già presentato il Gran Gala lanno scorso, ha dichiarato: “E stata unemozione venire nuovamente a Saviano – ha detto Pulcrano Magari manifestazioni simili si facessero anche ad Acerra.  Ringrazio Franco Mirra e Marilena per l’invito e l’amico Gennaro Esposito, a cui sono legato da atavica amicizia, essendo entrambi compaesani”. Appuntamento, quindi, per sabato 31 agosto nel campetto di Fressuriello, dove i volontari de Il Mosaico offriranno gratuitamente altre delizie culinarie locali. “Per chi è rimasto in paese ha detto la presidente de Il Mosaico Rosa Sommese –  non è stata una noia. Questa edizione è stata apprezzata da tutti. Sono soddisfatta dellintera organizzazione dellevento e ringrazio i miei soci dellimpegno profuso per la migliore riuscita della kermesse. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.