Quotidiano di informazione campano

A SCAMPIA NELLA 1^ EDIZIONE DEL DERBY AZZURRI NEL CUORE VINCE LA SOLIDARIETÀ

0

Napoli – Alle ore 11 in punto del 18 ottobre è proprio Antonella Leardi,  mamma di Ciro Esposito, insieme al piccolo Vincenzo Pascarella, a battere il calcio d’inizio della partita. Madrina dell’evento Anna Tatangelo. A fare da cornice all’evento lo stadio comunale di via Ugo Pratt  in Scampia dove si è tenuta la prima edizione del Derby Azzurri nel Cuore, una manifestazione di calcio e spettacolo. Tale evento ha visto la partecipazione di attori e SSC_0712cantanti in maglia azzurra contro politici di destra, centro e sinistra in maglia rossa intervenuti a titolo gratuito. Sono tutti scesi in campo mettendo da parte la rivalità ideologica per combattere fortemente qualsiasi tipo di violenza sulle donne e per l’assistenza e l’inclusione sociale dei ragazzi diversamente abili. Per violenza sulle donne s’intende tutto ciò che comporta sopraffazione, non solo fisica ma anche psichica  sessuale ed economica. “Bisogna rompere il silenzio e denunciare” è stato più volte ripetuto dagli intervistati. Le donne , infatti, spesso sono vittime di soprusi.  A molte viene addirittura lesa l’autostima. Il maltrattamento psicologico si manifesta attraverso strategie di controllo e spesso, proprio le donne, sono vittime di atteggiamenti giudicanti e svalutanti sul modo di essere madre, moglie e figlia.  Segue, di poi, la costanza del partner di cercare di creare in maniera ossessiva il vuoto intorno isolandola dal contesto famigliare e sociale. Altre volte i segni della violenza sono ben evidenti sul corpo della vittima. “E’ stata una manifestazione – riferisce Pina Pascarella Addetta stampa della NIVES dove hanno trionfato le 3 S: Sport, Spettacolo e tanta Solidarietà”. Diecimila euro sono stati devoluti interamente alle associazioni “la forza delle donne” presieduta da Elisa Russo e “Nives Onlus” presieduta da 10438135_10202815035164358_8505796128179805780_nRoberta Scognamiglio.  L’organizzazione è stata curata da Gambusiness Eventi con il patron Marco Scala che sottolinea il duro ma piacevole lavoro di organizzazione che si è dovuto tenere nei mesi precedenti affinché tutti i presenti potessero godere di questa bella e importante iniziativa. Angelo Pisani, presidente dell’ottava municipalità di Napoli che le istituzioni continueranno a valorizzare ancor più il territorio di Scampia organizzando, tra le altre, momenti di aggregazione come questo. Scampia, definita da sempre “territorio difficile” non deve essere ricordata solo per episodi di cronaca ma anche e soprattutto per quello che di buono e bello hanno e possono offrire gli abitanti di questa zona. Numerosi, infatti, sono accorsi al primo derby azzurri nel cuore. Gli spalti dello stadio erano gremiti soprattutto da giovani, studenti e fans. Madrina dell’ evento Anna Tatangelo che ha salutato calorosamente tutto il pubblico. Tra le autorità militari non sono passati inosservati il colonnello Antonio Grilletto dell’Esercito Italiano, il Dott. Cristiano Tatarelli 1° Dirigente di PS del commissariato di Scampia, il Capitano Lucio Sarnacchiaro della Polizia Locale e la C.S.A. Corpi speciali ambientali comandante provinciale Alfredo Fracasso. Tra i personaggi dello spettacolo presentati magistralmente da Gabriele Blair (Attore e Presentatore) e coordinati dal direttore musicale Checco D’Alessio e dal direttore artistico Gaetano De Martino figurano: il cantante Gianluca Capozzi, gli attori Gianluca Di Gennaro e Vincenzo Messina, la campionessa mondiale di tiro con l’arco Anna Carrasco, opinionista Rai Idris Sanneh , Cristiano e il professore Fischetti del cast made in sud, Diego junior Maradona, Antonio Fogliano, Manuel Foria che ha cantato Noi Vogliamo Vivere accompagnato per l’occasione dalla ballerina Felicia Gisondi, Ludo Mister Hide, il cast dell’oro di Scampia con Gianni Maddaloni e tanti altri. Tra i politici presenti Pasquale Sommese, Camilla Sgambato che ha premiato la mamma di Ciro Esposito con la medaglia commemorativa dell’avvenimento, Antonio Pentangelo, Paolo Russo, Giuseppe Avenia, Angelica Saggese, Stefano Graziano, Guglielmo Vaccaro e molti ancora. La partita si è conclusa 1 a 0 per i politici è stata ripresa da Caprievent e commentata da Emanuela Belcuore. Al termine della partita le due ampie formazioni, che hanno giocato seguite dallo speaker Pier Paolo Petino, insieme a tutti gli organizzatori, hanno deliziato i loro palati con un’enorme torta a forma di cuore dai colori bianco – azzurro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.