Quotidiano di informazione campano

SCANDALOSO IN VIA BOCCA A FORIO, A POCHE SETTIMANE DAL RIFACIMENTO DEL SELCIATO E’ GIA’ SALTATO L’ASFALTO: CHE VERGOGNA!!!

Gennaro Savio per ditelo a noi radio piazza nes

0

screenhunter_3113-jan-24-07-44A seguito delle ripetute proteste e delle lamentele da parte dei residenti della zona e dopo i nostri servizi giornalistici in cui il Consigliere comunale di opposizione a Forio Domenico Savio ne denunciava il grave stato di dissesto, nel mese di dicembre l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Francesco Del Deo provvide finalmente a fare asfaltare la parte di via Bocca letteralmente sconquassata da buche larghe e profonde. Ebbene, a circa un mese e mezzo di distanza da quell’intervento con cui si sperava si fosse messo in sicurezza quel tratto di strada quotidianamente attraversato da tantissimi pedoni, automobilisti e scooteristi, sono ricomparse le buche in quanto l’asfalto è quasi del tutto saltato: da non credere! E così mentre Forio socialmente muore a causa del malgoverno dell’Amministrazione comunale targata Del Deo, quel poco che viene fatto, purtroppo solo a seguito di polemiche e proteste, non serve a nulla se consideriamo l’esempio di via Bocca dove l’asfalto è saltato a pochissime settimane di distanza dai lavori effettuati per  eliminare il dissesto stradale Sul nuovo dissesto stradale di via Bocca è intervenuto lo stesso Domenico Savio. “Tutti oramai sanno – ci ha dichiarato Domenico Savio – che la rete stradale del Comune di Forio è un colabrodo e rappresenta un pericolo serio sia per i pedoni, sia per gli automobilisti che vi transitano. Io personalmente col gruppo consiliare del Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista ho denunciato tantissime volte questa situazione e ho chiesto all’Amministrazione comunale di trovare i fondi necessari per ripristinare una regolare viabilità nel nostro comune. Ma sino ad oggi, in tal senso, non c’è stata nessuna risposta positiva da parte del Sindaco e della sua dell’Amministrazione e i cittadini di Forio possono rendersi conto direttamente e quotidianamente a che punto di degrado è ridotta la nostra rete stradale. E sulla manutenzione della rete stradale comunale – ha aggiunto Savio – c’è uno sperpero di danaro pubblico impressionante  in quanto il comune, di volta in volta, manda ad otturare le buche che si vengono a creare sulle strade dissestate e l’asfalto utilizzato va via dopo pochi giorni o con la prima pioggia. Così com’è avvenuto lungo via Bocca, dove le prime piogge hanno portato via l’asfalto che era stato collocato sul selciato poche settimane prima e ora bisogna asfaltare nuovamente spendendo ancora soldi. Non si può spendere danaro pubblico senza risolvere il problema. Voglio cogliere l’occasione, interpretando la speranza di tanti foriani onesti – ha concluso Savio -, che le elezioni amministrative dell’anno prossimo rappresentino la volta buona per mandare a casa anche questo Sindaco e questi Amministratori comunali che come quelli precedenti altro non hanno fatto che peggiorare la condizione sociale di Forio. Sia quella l’occasione per una svolta rivoluzionaria nella gestione della cosa pubblica a Forio”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.